TUTTE FERME

Pochissime novità in seno alla nuova classifica WTA. Il successo a Seoul non regala nulla a Caroline Wozniacki, che resta ancora fuori dalle top 10, capitanate saldamente da Victoria Azarenka. Di fatto immobili anche le azzurre
lunedì, 24 Settembre 2012

Con i tornei di Seoul e Guangzhou, si è chiusa la prima settimana d’oriente per il circuito mondiale al femminile, che resta in attesa di eventi ben più probanti, almeno per le top 10, del tutto assenti in questa settimana. L’unica a provarci è stata Marion Bartoli, ma il suo cammino in terra cinese è durato appena un turno. A Guangzhou una finale del tutto inedita premia la taiwanese Su-Wei Hsieh, che ha fatto sua la sfida contro la britannica Laura Robson. In  Korea, invece, è stata Caroline Wozniacki ad alzare il trofeo, passeggiano in finale contro l’estone Kaia Kanepi. Per il resto poche novità, per una nuova classifica WTA che questa mattina segna il passo, lasciando tutto o quasi invariato.

Victoria intoccabile. In attesa dei grandi tornei di fine stagione, Victoria Azarenka si tiene stretta la sua leadership mondiale, che sembra destinata ad essere confermata fino a fine anno. I quasi 2 mila punti che la separano da Maria Sharapova, mettono infatti al sicuro la bielorussa, che al momento sembra inattaccabile. Ben più complicato il tentativo della Sharapova di mantenere la seconda piazza, braccata ad appena 140 punti da Agnieszka Radwanska.  Il vero pericolo si chiama però Serena Williams, balzata al 4° posto dopo aver dominato gli ultimi Us Open. L’americana si trova infatti a 400 punti dalla polacca, pronta a pizzare la zampata e tornare sul podio. 1200 punti più in basso resta ferma Petra Kvitova al 5° posto, parecchio distante dal 6° posto al momento occupato da Angelique Kerber. La tedesca guarda con preoccupazione la nostra Sara Errani,  che dal suo 7° posto è distante circa 300 punti. Per l’azzurra il pericolo n.1 è la cinese Na Li, 8° a 200 punti da Sarita. Al 9° posto resta ferma Samantha Stosur, mentre anche questa settimana a chiudere la top 10 troviamo Marion Bartolì. Resta ferma infine alla n.11 Caroline Woznicki, a cui non basta il successo a Seoul per tornare tra le migliori 10.

Sempre più  SU. Il balzo più importante della settimana arriva da Su-Wei Hsieh, cinese di Taipei classe 1986. L’asiatica a Guangzhou centra il 2° titolo della carriera oltre al suo personal best, che dal n.53 passa al n.39. Balzo importante anche per Laura Robson, che in cina perde la sua prima finale della carriera, ma trova il  best ranking al n.57, scalando 17 posizioni. Tra le top 20 racimola una piazza l’estone Kaia Kanepi, finalista a Seoul, che scalza la nostra Roberta Vinci al n.15. Per l prima volta tra le migliori 20 del mondo anche l’americana di origini kazake Varvara Lepchenko, che dopo un ottima settimana koreana diventa per la prima volta n.20 del mondo.

Capitolo azzurre. A parte Camila Giorgi, subito fuori a Seoul, le nostre italiane hanno osservato tutte un turno di riposo Detto di Sara Errani e Roberta Vinci, il resto delle nostre rappresentanti si muove poco. La stessa Giorgi cede 4 posizioni, scivolando alla n.95. In discesa anche Francesca Schiavone, che perde una piazza e si ferma alla n.37. In attesa del pieno recupero fisico resta immobile Flavia Pennetta, stabile al n.23.


Nessun Commento per “TUTTE FERME”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • SARA AL TOP Il successo di Barcellona regala a Sara Errani il best ranking alla posizione n.28. Praticamente immobili le restanti azzurre, mentre risalgono leggermente Angelique Kerber e Jelena Jankovic
  • WTA, IL PAGELLONE FINALE Un altro, intenso anno di tennis volge al termine. Tennis.it mette i voti di fine stagione alle stelle della Wta e sancisce promozioni e bocciature
  • ‘SARITA’ CHIUDE L’ANNO CON IL BEST RANKING L’azzurra termina la sua stratosferica stagione centrando il miglior piazzamento di un'italiana a fine anno, con il sesto posto. Nella top ten perde due posizioni Petra Kvitova, mentre al […]
  • ERRANI E VINCI SUBITO KO Finisce subito l'avventura di Sara Errani e Roberta Vinci nel wta di Mosca, ultimo torneo della stagione, in cui Marion Bartolì spera ancora per il Masters
  • INDIAN WELLS: PAGELLE FEMMINILI TENNIS -Con il facile successo di Maria Sharapova si chiude l’edizione 2013 del torneo californiano. Tra conferme e delusioni, proviamo a dare i nostri voti alle protagoniste principali […]
  • SERENA PESCA RADWANSKA, SHARAPOVA CON AZARENKA TENNIS - A Parigi sono stati sorteggiati i tabelloni della 112esima edizione del Roland Garros: la numero uno del mondo è stata abbinata nella potenziale semifinale alla Radwanska, mentre […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.