LA SPAGNA ORGANIZZA TORNEI PER L’ESTATE, MA NADAL FORSE NON CI SARA’

La Royal Spanish Tennis Federation sta lavorando per realizzare degli eventi a Lleida, Madrid, Siviglia e Valencia
lunedì, 4 Maggio 2020

TENNIS – Il tennis mondiale è ormai fermo da tempo a causa della pandemia di Coronavirus, e anche se in alcuni Paesi le cifre dei contagi e dei decessi cominciano a migliorare, c’è ancora tanta strada da fare prima d arrivare al tanto agognato ritorno alla normalità. Fino al 12 luglio i circuiti Atp e Wta sono ufficialmente sospesi, anche se c’è chi dice che purtroppo la sospensione potrebbe prolungarsi almeno fino al mese di agosto, ma in Spagna, a livello di tennis giocato, qualcosa comincia a muoversi.

La Royal Spanish Tennis Federation (RSTF) infatti, si è messa già al lavoro per programmare una serie di tornei da disputare durante l’estate in varie località della penisola iberica, e l’obiettivo naturalmente è quello di coinvolgere i migliori giocatori spagnoli per dare “sostanza” e spettacolo agli incontri. Secondo quanto viene riportato in Spagna, gli organizzatori starebbero facendo di tutto per avere in campo anche Rafa Nadal e Garbine Muguruza, ma a quanto pare i due non sarebbero proprio entusiasti all’idea e al momento sembrerebbero orientati a declinare la proposta. Nel frattempo però tutti gli altri migliori tennisti spagnoli avrebbero già accettato l’invito, e tra questi ci sono i vari Feliciano Lopez, Roberto Bautista Agut, Pablo Carreno Busta, Fernando Verdasco, Albert Ramos-Vinolas, Pablo Andujar e il giovane Alejandro Davidovich Fokina. A livello di circuito femminile invece le tenniste che avrebbero già dato l’ok a partecipare ai vari eventi sarebbero Carla Suarez Navarro, Sara Sorribes, Paula Badosa e Aliona Bolsova. Resta da vedere quindi quali saranno gli sviluppi delle prossime settimane, soprattutto in funzione della decisione che vorranno prendere Rafa Nadal e Garbine Muguruza, intanto però la Federazione spagnola sta già lavorando all’organizzazione dei tornei per evitare di farsi trovare impreparata. La possibile prima tappa del tour dovrebbe essere a Lleida il prossimo 10 luglio, mentre a seguire si dovrebbe giocare a Madrid, Siviglia e Valencia in date ancora da definire.

(Nella foto Rafa Nadal – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “LA SPAGNA ORGANIZZA TORNEI PER L'ESTATE, MA NADAL FORSE NON CI SARA'”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.