L’AZARENKA VOLA IN SEMIFINALE

TENNIS- Con il punteggio di 7-6 6-2 Victoria Azarenka supera Maria Kirilenko e centra la sua prima semifinale del Roland Garros
mercoledì, 5 Giugno 2013

Roland Garros (Parigi) – Al terzo tentativo Victoria Azarenka rompe il muro dei quarti di finale e arriva per la prima volta tra le migliori 4 giocatrici del Roland Garros. La bielorussa n.3 del mondo soffre un set contro la russa Maria Kirilenko prima di aggiudicarsi il confronto per 7-6 6-2. La sua prossima avversaria sarà Maria Sharapova.

Battaglia. Il 6° confronto diretto tra le due giocatrici risulta essere anche il più importante tra le due, regalando a Victoria Azarenka il 4° successo. Match intenso e nervoso con la bielorussa consapevole del suo ruolo da favorita. La bella russa però non si scompone, regge bene gli affondi e contrattacca in maniera efficace. In avvio il braccio trema al servizio e due break per parte aprono il confronto sul 2-2. L’Azarenka fatica a staccarsi, lasciando toppo margine alla sua avversaria, brava a tenere in fase di palleggio e proporsi in avanti. Nei successivi 4 giochi il match cambia e il servizio torna protagonista fino al 4-4.  Il 9° game sembra infinito, e dopo 3 palle break salvato la Kirilenko rimette il muso avanti sul 5-4.  Il testa a testa continua, e quando sul 5-5 l’Azarenka piazza il break per portarsi avanti, la Kirilenko con uno splendido game in risposta impatta sul 6-6 e trascina il primo set al tiè-break. Qui arriva deciso e il cambio di passo dell’Azarenka, che nel momento opportuna trova ritmo e colpi per staccarsi fino al 6-1 prima di chiudere sul 7-3.

Tutto in discesa. Il set perso è un duro colpo per la bella russa, che perde convinzione nei suoi mezzi lasciando alla sua avversaria l’occasione per prendere in pugno il match. Vika agguanta la sua preda, mentre Maria innalza il numero degli errori gratuiti, soffrendo anche al servizio. Avanti 2-1 l’Azarenka  concretizza la prima palla break offerta  confermandosi poco dopo sul 4-1 con un game a 0. La Kirilenko non risponde agli stimoli finisce per perdere campo e di conseguenza anche il match. La russa resta in scia fino al 5-2 prima di cedere ancora il servizio e di fatto il match per 6-2 in poco meno di un’ora. Per l’Azarenka è la prima semifinale a Parigi, mentre tra lei e l’ultimo atto ci sarà Maria Sharapova.

 


Nessun Commento per “L'AZARENKA VOLA IN SEMIFINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • DAY 9: LA LEONESSA CERCA IL RUGGITO TENNIS -Si apre la seconda settimana al Roland Garros con l’Italia ancora protagonista. Nella giornata dedicata agli ottavi di finale una ritrovata Schiavone prova a fare lo sgambetto all’ […]
  • MAURESMO INCORONATA NELLA SUA PARIGI Sabato scorso allo Chatrier l'ex allenatrice di Andy Murray ha ricevuto l'anello della Tennis Hall of Fame. "Ho lasciato il tennis giocato senza rimpianti"
  • AZARENKA DOMINA SCHIAVONE. KIRILENKO SCAVALCA LA MATTEK-SANDS TENNIS - Francesca Schiavone si ferma qui. Troppo ampio è il divario contro la n. 3 al mondo Victoria Azarenka, che la batte per 6-3 6-0 in poco più di un'ora. La milanese ha resistito per […]
  • NOLE DJOKOVIC NON TREMA, BATTE GULBIS E VOLA IN FINALE Novak Djokovic è il primo finalista del Roland Garros, seconda finale della sua carriera a Parigi. Battuto il lettone Gulbis in un match a tratti durissimo.
  • SERENA E MARIA A BRACCETTO TENNIS -Tutto facile per Maria Sharapova e Serena Williams nel 3° turno del Roland Garros. Le due stelle del torneo femminile spazzano via rispettivamente la canadese Bouchard 6-2 6-4 e la […]
  • MURRAY BATTE AL QUINTO UN FOLLE MONFILS Roland Garros: il britannico si fa rimontare due set da Monfils, ma al calare delle tenebre sfrutta a pieno la follia del suo avversario, che quando sembrava il favorito per la vittoria al […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.