L’ITALIA PUÒ DAVVERO VINCERE LA COPPA DAVIS?

L'Italia punta al bersaglio grosso nelle finali di Coppa Davis
venerdì, 5 Novembre 2021

Tennis. Dal 25 al 29 novembre, l’Italia sarà impegnata nelle finali di Coppa Davis a Torino. Con due giocatori nella Top 10, vale a dire Matteo Berrettini e Jannik Sinner, è lecito sognare in grande.

Non potevamo perdere l’occasione di portare in Italia il nuovo format della Coppa Davis, con ben 6 nazioni che si contenderanno un posto in semifinale tramite i due gironi e il successivo quarto di finale – ha detto il presidente della FIT Angelo Binaghi -. 

Non potevamo perdere questo evento anche perché lo dovevamo alla Regione Piemonte e all’assessore allo sport Fabrizio Ricca, che ci è stato vicino e ci ha dato il contributo necessario per poterci aggiudicare questa gara.

E non potevamo perderla anche perché noi siamo conosciuti da tempo nel mondo del tennis come ottimi organizzatori.

Lo dimostrano gli Internazionali BNL d’Italia, più volte premiati dall’ATP e prossimi a ricevere un upgrade da una a due settimane; lo dimostrano le Next Gen ATP Finals di Milano e anche i due ATP 250 organizzati quest’anno in Italia”.

Per Filippo Volandri sarà la prima esperienza da capitano degli azzurri. “Siamo pronti per competere – ha aggiunto – con un format che non dà scampo al minimo errore, e per questo stiamo cercando di prepararci al meglio, con una squadra molto giovane e che guarda al futuro. 

È inutile nasconderci dietro un dito: la vittoria della Coppa Davis è uno degli obiettivi della Federazione per il prossimo futuro, e ci stiamo attrezzando per aggiungere a uno sport individuale quel senso di appartenenza che diventa importante a livello di squadra.

Sono molto ottimista e fiducioso: ho la fortuna di lavorare con dei ragazzi speciali.

La scorsa settimana sono stato a Vienna insieme ai ragazzi, e ho trovato da parte loro un entusiasmo che non vedevo da tempo.

Questo mi rende molto orgoglioso. Non ci era mai capitato di avere due giocatori fra i primi 10 del mondo: si tratta di un privilegio ma anche di una responsabilità”.


Nessun Commento per “L'ITALIA PUÒ DAVVERO VINCERE LA COPPA DAVIS?”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.