LJUBICIC PARLA DEL FUTURO DI ROGER FEDERER

L’ex tennista croato ha fornito qualche aggiornamento interessante sul futuro di Re Roger
martedì, 16 Novembre 2021

Tennis. Ivan Ljubicic è presente questa settimana alle ATP Finals di Torino in qualità di opinionista per Sky Sport.

Avvicinato dalla stampa nei giorni scorsi, l’ex tennista croato ha parlato del suo rapporto di lunga data con l’Italia e di molti altri argomenti.

“Io sono venuto in Italia nel 1993 e avevo problemi economici, quindi facevo parte di un progetto simile.

Quello che è arrivato dopo nella mia vita è stato grazie a questa opportunità che ho avuto a Moncalieri, pochissimi km da Torino. 

Venticinque anni dopo mi ritrovo quasi nella stessa città ed essere ambasciatore di un progetto così simile, se non uguale, mi emoziona.

È un progetto benefico che darà la possibilità a quelli che non se lo possono permettere di raggiungere i propri sogni. 

Non ci credo ancora che abbiamo le Finals a Torino, dopo tutto quello che ho vissuto per me è come chiudere un cerchio. 

Qualificarsi alle Finals è l’emozione più grande che si possa provare, vedere le Finals a Torino è veramente una cosa speciale; quando è arrivata l’ufficialità mi sono emozionato” – ha raccontato Ljubicic.

Ivan ha parlato anche di Roger Federer: “Dobbiamo aspettare. Roger lo rivedremo il prossimo anno. Neanche io so ancora quando di preciso, ma è in fase di riabilitazione: sta recuperando pian piano, non ha fretta.

Ha 40 anni quindi un passo sbagliato in questo momento potrebbe essere quasi la fine, quindi lui sta molto attento. Non abbiamo una data ma il prossimo anno sicuramente”.

Il ricambio generazionale è ormai dietro l’angolo: “Questo non è un momento di transizione. Sicuramente i giovani si stanno avvicinando a Novak ma il più forte è sempre lui.

Vediamo adesso Roger e Rafa cosa riusciranno a combinare nel 2022; comunque per inerzia ci sarà presto un cambio perché stanno invecchiando.

La generazione che c’è stata dopo i migliori tre non è riuscita ad impensierirli; questa generazione attuale sembra essere un po’ più forte ma il tennis è sempre interessante. C’è sempre qualcosa da raccontare“.


Nessun Commento per “LJUBICIC PARLA DEL FUTURO DI ROGER FEDERER”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.