LOPEZ: “TROPPA INSTABILITÀ PER POTER DISPUTARE IL TORNEO”

Il direttore del Mutua Madrid Open ha indicato l’eccessiva instabilità come causa dell’annullamento del torneo
mercoledì, 5 Agosto 2020

Tennis. La notizia principale degli ultimi giorni è sicuramente l’annullamento del Mutua Madrid Open, che si sarebbe dovuto disputare la settimana successiva alla conclusione degli US Open.

Secondo le ultime indiscrezioni, l’ATP pare intenzionata a riempire la settimana rimasta sguarnita con il torneo di Kitzbuhel, originariamente previsto durante la seconda settimana dello US Open.

Abbiamo fatto tutto il possibile per far disputare il torneo – ha dichiarato Feliciano Lopez, il direttore del torneo – dopo la prima cancellazione in maggio ci siamo messi al lavoro per preparare la data di settembre nella speranza di poter vedere tennis di prima qualità alla Caja Magica nel corso di quest’anno che è stato così duro per tutti.

Tuttavia, l’attuale instabilità è ancora troppo elevata per tenere un torneo di questo tipo in totale sicurezza.

Ancora una volta ci tengo a ringraziare il Consiglio della Città di Madrid e tutti i nostri sponsor e fornitori per averci supportato durante tutto questo processo”.

La direzione del torneo ha fatto di tutta per salvare questa edizione, ma l’improvvisa esplosione di contagi nelle ultime settimane ha condotto ad una scelta tanto sofferta quanto inevitabile.

A seguito delle raccomandazioni delle autorità sanitarie locali, e dopo aver monitorato la situazione per mesi, gli organizzatori del Mutua Madrid Open non hanno avuto altra scelta se non quella di cancellare il torneo per la complessa situazione generata dal COVID-19” – si legge nel comunicato.


Nessun Commento per “LOPEZ: "TROPPA INSTABILITÀ PER POTER DISPUTARE IL TORNEO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.