LORENZI, VITTORIA IN RIMONTA

A Estoril il giocatore senese è arrivato ad un passo dalla sconfitta contro Edouard Roger-Vasselin, prima di rimontare e imporsi per 6-4 al terzo. Al secondo turno affronterà Gasquet. Male Bolelli, facile Volandri
lunedì, 30 Aprile 2012

Si è aperta nel migliore dei modi la settimana azzurra che precede il torneo Masters 1000 di Madrid. Dopo la finale di ieri persa con rammarico dal nostro Fabio Fognini a Bucarest, è già tempo di re-immergersi nei tornei Atp. Questa settimana il circuito fa tappa in tre capoluoghi per altrettanti tornei di categoria 250, tutti su terra rossa (Estoril, Monaco di Baviera e Belgrado).

Partiamo dal Portogallo. Nel classico appuntamento portoghese dell’Estoril, buona la prima per il nostro Paolo Lorenzi che ha eliminato all’esordio il transalpino Edouard Roger-Vasselin, numero 83 del mondo, in rimonta, con il punteggio finale di 3-6 7-6 6-4 in due ore e 38 minuti di partita.

Come si evince dal punteggio è stata una vittoria di cuore, in rimonta, quella messa a segno dal toscano, che dopo aver perso il primo set senza mai impensierire il suo avversario in risposta, si era trovato sotto 4-2 nel secondo set, con un ritardo di 15-40 nel settimo gioco. Lorenzi annullerà entrambe le palle break, prima di annullarne un totale di quattro nel game, tenere la propria battuta e dar inizio alla sua straordinaria rimonta. Controbreakkato il francese nell’ottavo gioco, Paolo si isserà al tie-break dove volerà subito 5-0, prima di chiudere con il punteggio di 7-2.

Forte della rimonta messa in atto, l’azzurro strappava la battuta al suo avversario nel quinto gioco del set decisivo, ribattendo poi ogni tentativo di rientrare in partita di Roger-Vasselin. Chiuderà l’incontro conservando il prezioso vantaggio, con il punteggio di 6-4, guadagnandosi al secondo turno la sfida ad un altro francese, ben più impegnativo, Richard Gasquet, testa di serie numero 2 del tabellone che ha ricevuto un bye all’esordio.

E’ andata male invece all’altro azzurro in campo nella giornata inaugurale, Simone Bolelli. Il ventisettenne di Budrio è stato piegato in due set dall’olandese Robin Haase con il punteggio netto di 6-3 6-2.
Nell’altro match di giornata del tabellone principale, vittoria di Denis Istomin ai danni di Paul-Henri Mathieu, con lo score di 7-5 6-1.

A Belgrado, in serata, è toccato l’esordio a Filippo Volandri, in un match senza storia contro Marko Djokovic, fratello di Novak, classificato oltre la 800esima posizione nel ranking ATP. 6-3 6-1 il punteggio finale in un’ora di gioco, e Volandri che andrà ora ad affrontare la prima testa di serie del tabellone lo spagnolo Pablo Andujar.
Tra gli altri risultati di giornata in terra serba, da registrare i successi di Ivan Dodig, 6-2 6-7 6-4 a Adrian Ungur e Dusan Lajovic (7-5 6-4 a Donskoy).

A Monaco di Baviera, infine, in attesa dell’esordio di domani dell’unico azzurro ai nastri di partenza Potito Starace, in campo contro il belga David Goffin, giocatore proveniente dalle qualificazioni,  si sono garantiti oggi il pass per il secondo turno Bernard Tomic (6-4 6-3 a Olivier Rochus) e Santiago Giraldo (6-4 6-3 a Darcis).

La foto in Home Page è di Felice Calabrò.


Nessun Commento per “LORENZI, VITTORIA IN RIMONTA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • ACAPULCO: ACUTO DI FOGNINI, BENE LORENZI. FUORI VOLANDRI E BOLELLI Il ligure ha superato con grande merito Wawrinka, annichilendolo nel primo set. Buona prova anche di Lorenzi che ha avuto ragione di Paire. Male Volandri, eliminato da Robredo, e Bolelli, […]
  • FILIPPO VOLANDRI DECOLLA Scaldati i motori, al torneo Atp di Orbetello ha tirato la cloche e battuto il belga David Goffin. Ora lo attende Benoit Paire. Simone Vagnozzi saetta e fulmina il tedesco Zverev. Matteo […]
  • ATP 250 MOSCA, SEPPI DA APPLAUSI Andreas supera agevolmente 7-5, 6-4 il serbo Lajovic. Domani toccherà a Lorenzi, opposto a Monaco; già al secondo turno Fognini. A Vienna si prepara Bolelli contro Kamke. Qualificazioni […]
  • ORBETELLO NON PARLA ITALIANO Il ricco challenger toscano è rimasto orfano dei giocatori italiani, dopo l'eliminazione di Lorenzi e Naso nei quarti di finale. Si giocheranno la vittoria finale Ungur, Andujar, […]
  • A HOUSTON LORENZI SI INFRANGE SU ALMAGRO TENNIS - Il senese esce di scena a testa alta, in virtù del doppio 6-4 subito dall'iberico favorito numero uno del torneo. A Casablanca, vince ancora Wawrinka su Garcia Lopez, ed in […]
  • LORENZI E BOLELLI IN CORSA PER IL MASTERS… DI SAN PAOLO Le Atp Finals di Londra non saranno affare per i tennisti italiani, come sempre. Quest’anno possiamo però parzialmente consolarci con due nostri esponenti in corsa per qualificarsi alle […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.