LUTHI E LJUBICIC FANNO IL PUNTO SULLE CONDIZIONI DI ROGER FEDERER

I due coach di Roger Federer hanno fatto il punto sulle condizioni del 20 volte campione Slam ad un mese dal Roland Garros
giovedì, 29 Aprile 2021

Tennis. Roger Federer ha disputato due sole partite quest’anno a Doha, uscendo di scena nei quarti di finale contro il futuro vincitore del torneo Nikoloz Basilashvili.

Il 20 volte campione Slam dovrebbe fare il suo ritorno in campo a Ginevra a metà maggio, in quello che sarà il suo unico evento di preparazione al Roland Garros.

“Come preparazione è un po’ indietro sulla tabella di marcia“ ha detto il suo coach e amico Severin Luhti intervistato dall’emittente svizzera SRF. 

“Gli allenamenti in campo sono abbastanza intensi ma non riusciamo a farli con la frequenza di cui avrebbe bisogno in avvicinamento a un torneo”.

Federer e Luthi si conoscono da tantissimi anni: “Roger è una persona molto generosa, ti dà quello che riceve. Io cerco di fare tutto quello che è nelle mie possibilità per dargli una mano. 

È una persona che sa ascoltare e io vedo il mio ruolo di allenatore più come quello di un consigliere.

Alla fine è lui che scende in campo, io dalla panchina mi limito a trasmettergli calma e tranquillità”.

In un’intervista a La Gazzetta dello Sport, anche Ivan Ljubicic ha espresso il suo punto di vista: “Come sta Roger Federer? Benissimo, Roger si sta allenando per il rientro, previsto a Ginevra a metà maggio.

Quando è tornato a Doha mi sembra abbia dimostrato che qualcosina con la racchetta in mano sia ancora capace di farla, quindi c’è fiducia.

L’obiettivo è che possa mettere insieme tanto tennis per ritrovare il ritmo, sul tipo di partite che dovrà giocare nessuno di noi ha mai avuto dubbi: quelle per i titoli più importanti” . 


Nessun Commento per “LUTHI E LJUBICIC FANNO IL PUNTO SULLE CONDIZIONI DI ROGER FEDERER”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.