MADRID: COLPO BOLELLI, VANNI NEL MAIN DRAW

Disputati i primi due match di tabellone principale al Madrid Open. In uno di questi, Simone Bolelli ha eliminato con autorità la testa di serie numero 15 Kevin Anderson. Intanto, si è qualificato il toscano Luca Vanni, che giocherà il primo master 1000 della carriera
domenica, 3 Maggio 2015

TENNIS – Madrid (Spagna). È iniziato bene il torneo maschile del Madrid Open per il tennis italiano. In una delle due partite di primo turno in programma nella giornata di oggi infatti, Simone Bolelli ha conquistato l’accesso al secondo turno del Master 1000 spagnolo, superando con autorità il numero 17 del mondo e testa di serie numero 15 del torneo madrileno, Kevin Anderson. Il bolognese si è imposto per 6-4 6-3 in circa 70 minuti di gioco, rendendosi autore di una prestazione davvero impeccabile.

Il numero 52 del mondo è riuscito a rompere per tre volte, una nel primo e due nel secondo set, il potente servizio dell’airone sudafricano, capitalizzando al massimo i break con una prova eccellente in battuta. Simone infatti non solo non ha concesso nemmeno una palla break al suo avversario, ma non ha mai dovuto rifugiarsi nemmeno ai vantaggi per conquistare i propri turni di servizio, nei quali ha fatto registrare numeri impressionanti:76% di prime palle in campo, 88% con la prima, 80% con la seconda e soli sei punti persi in battuta. Nell’altro incontro di main draw di oggi, l’argentino Juan Monaco ha facilmente disposto dello spagnolo Nicolas Almagro, con il punteggio di 6-3 6-2.

Buone notizie per i colori italiani, arrivano anche dal tabellone cadetto delle qualificazioni. Il torneo che permette di entrare nel main draw dalla porta secondaria ha regalato infatti all’Italia un terzo portabandiera, dopo Bolelli e Fabio Fognini, qualificati di diritto grazie al loro ranking. Parliamo di Luca Vanni, numero 114 del mondo, che ha superato all’ultimo turno di qualificazione il francese Nicolas Mahut con il punteggio di 6-4 3-6 7-5. Precedentemente, Vanni aveva approfittato del ritiro dell’argentino Carlos Berlocq. Il 29enne toscano entra così per la prima volta nel tabellone di un torneo Master 1000, che sarà anche il quarto evento del circuito maggiore in carriera. Ricordiamo che, nel mese di febbraio, al secondo torneo Atp della sua vita, Vanni era stato in grado di centrare la finale a San Paolo, in Brasile. Il suo avversario di primo turno a Madrid sarà, domani, l’australiano Bernard Tomic. Il vincente di questo incontro si incrocerà poi, proprio con Bolelli.

Nella foto, il diritto di Simone Bolelli


Nessun Commento per “MADRID: COLPO BOLELLI, VANNI NEL MAIN DRAW”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • FERRER RISCHIA, THIEM STENDE WAWRINKA Tennis. Ancora giornata di primi turni nel Madrid Open. Bene il lettone Gulbis che ha avuto la meglio in tre set di Janowicz, mentre esce di scena il tedesco Tommy Haas contro l'olandese […]
  • MADRID: DIMITROV BATTE WAWRINKA, BERDYCH AI QUARTI Negli ottavi di finale in corso a Madrid, il bulgaro Grigor Dimitrov batte per la terza volta consecutiva Stan Wawrinka e affronterà domani Rafa Nadal. Continua a vincere Berdych che si […]
  • GIORGIO GALIMBERTI NUOVO COACH DI BOLELLI Simone Bolelli annuncia il suo prossimo coach. Sarà Giorgio Galimberti, ex tennista azzurro già assistant coach di Barazzutti nelle rappresentative Davis e Fed Cup.
  • MADRID: BOLELLI NON PUÒ NULLA CONTRO NADAL Simone Bolelli offre una prova molto al di sotto delle proprie possibilità e raccoglie soltanto quattro giochi contro Rafael Nadal al terzo turno del Madrid Open. L'italiano a fine match […]
  • MADRID: NADAL BATTE DIMITROV, E’ SEMIFINALE! Rafa Nadal batte Grigor Dimitrov nei quarti di finale a Madrid e vola in semifinale in quello che è il penultimo Masters 1000 sulla terra. Affronterà in semifinale Tomas Berdych che ha […]
  • TOMAS BERDYCH E LA CRISI DOPO IL ROLAND GARROS Lo strano caso di Tomas Berdych. Il forte ceco, autore di un inizio anno straordinario si è come spento dopo il Roland Garros. Quali i motivi di questa mini-crisi?

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.