MADRID OPEN: AVANZA TSONGA, BENE ISNER, FUORI GRANOLLERS

Tennis. Tempo di primo turno nel Madrid Open, secondo Master 1000 su terra rossa della stagione. Parte bene il francese Tsonga che elimina il connazionale Vasselin. Ok anche John Isner e Kei Nishikori, fuori a sorpresa Marcel Granollers.
lunedì, 5 Maggio 2014

Tennis. A Madrid anche il torneo maschile ha aperto i battenti. Si tratta del secondo Master 1000 su terra rossa, le teste di serie ovviamente scenderanno in campo a partire dal secondo turno. Quest’oggi comunque non sono mancate sfide interessanti, su tutti, infatti, spicca la sfida tra Jo Wilfried Tsonga contro il connazionale Eduard Roger-Vasselin. Il numero 13 del mondo, Tsonga, apparso il leggera ripresa anche nel torneo già nel torneo di Montecarlo, alla fine l’ha spuntata in un match comunque complicato che ha nascosto delle insidie. Il primo set Tsonga lo ha chiuso con l’unico break conquistato, ma soprattutto non ha lasciato neanche una possibilità all’avversario di mettere a segno il break, chiudendo con il 100% dei punti vinti sul primo servizio e con il 78% sulla seconda. Dopo il 6-3 del primo set, nel secondo le percentuali si sono abbassate e il set non ha avuto un vero padrone. Vasselin è riuscito a imporsi 6-4 brekkando 3 volte Tsonga, che invece ha strappato soltanto due volte il servizio al connazionale. Nel terzo set, quello decisivo, Tsonga ha aggiustato il servizio, tornando a dominare con quel fondamentale. Doppio break e una sola palla concesse per il contro break valgono in 2 ore e 10 minuti il 6-3 che lo spedisce a giocare il secondo turno contro Giraldo.

Prosegue anche la marcia del neo campione di Barcellona, Kei Nishikori. Il giapponese ha avuto la meglio nella sfida contro Ivan Dodig. Nishikori viene da un grande torneo giocato lo scorso anno, quarti di finali con la vittoria su Roger Federer negli ottavi e il cammino quest’anno è cominciato con il piede giusto rifilando un doppio 6-4 in meno di un’ora e trenta minuti a Dodig. Nel secondo turno ci sarà la sfida contro Garcia Lopez, vittorioso su Andujar. Avanza, anche se non specialista della superficie, anche il gigante John Isner. L’americano ha chiuso con il punteggio di 7-6 6-4 in un’ora e quarantacinque minuti di gioco contro Teymuraz Gabashvili. I due hanno dato vita a due set completamente diversi. Nel primo Gabashvili ha dovuto difendere 6 palle break, contro le 2 di Isner, prima di cedere al tie break per 10 a 8; nel secondo set invece è bastata l’unica palla break concessa per lasciar strada all’americano (che non ne ha concessa neanche una) per 6-4. Contro John nel secondo turno ci sarà Matosevic, che ha regolato con un doppio 6-2 il tedesco Kohlschreiber. Grande sorpresa è arrivata, invece, dalla sfida tra Marius Copil, rumeno, classe 1990 e numero 164 del mondo, contro lo specialista della terra Marcel Granollers. Copil senza troppe difficoltà in un’ora e mezza precisa ha liquidato l’avversario con un 6-3 6-4 che a sorpresa lo manderà a giocare il secondo turno contro uno tra Dimitrov o Carreno Busta, impegnati nel turno serale di quest’oggi. Vittorie anche per Nieminen contro Haase per 6-3 6-3 e per Thiem contro Tursunov per 6-4 6-2.

C’era grande attesa anche per il derby francese tra Gilles Simone e Benoit Paire, ma quest’ultimo sotto 2-0 si è dovuto ritirare lasciando strada al connazionale. Per Simon adesso c’è Roger Federer ad attenderlo nel secondo turno. Un altro francese che esce di scena è Nicolas Mahut, che contro Albert Ramos è riuscito a giocare soltanto il secondo set, perso 7-6, dopo aver chiuso sotto 6-1 il primo parziale. Bene anche Mikhail Youzhny che ha rifilato un 6-3 6-4 a Becker. Lascia il torneo spagnolo anche l’australiano Lleyton Hewitt che è uscito sconfitto dalla sfida contro lo specialista della terra Giraldo, 7-5 4-6 6-2 il punteggio. Avanza invece lo spagnolo Feliciano Lopez che in 3 set (7-6 4-6 6-2) ha eliminato l’argentino Delbonis.


Nessun Commento per “MADRID OPEN: AVANZA TSONGA, BENE ISNER, FUORI GRANOLLERS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.