MADRID, THIEM STOPPA LA CORSA DI NADAL

Il record di 50 set consecutivi si interrompe contro l'austriaco, Rafa abbandona Madrid ai quarti. Avanti anche Anderson, stasera altri due match
venerdì, 11 Maggio 2018

TENNIS – Dominic Thiem si conferma la bestia nera nel 2018 di Rafa Nadal. Il venerdì del Mutua Madrid Open conferma l’andamento dei primi cinque mesi dell’anno e vede interrompersi il record del maiorchino. La fase è quella dei quarti di finale, l’eliminazione è la più eccellente del torneo in un momento della settimana che mischia le carte in tavola per quel che riguarda la vittoria finale.

L’austriaco, unico giocatore ad aver battuto Nadal sulla terra rossa durante questa stagione, concede il bis nella capitale spagnola. Lo fa in un contesto particolare: torneo in cui il numero uno è padrone di casa e, soprattutto, reduce dal record di 50 set vinti consecutivamente sulla terra battuta. La caduta è di quelle pesanti, perché Thiem fa la voce grossa nel giro di due set e si impone nelle fasi più delicate del match: vince 7-5 6-3 e si candida fortemente alla conquista del trofeo, forte dello scalpo del primo della classe.

In semifinale troverà Kevin Anderson, che nell’altro quarto di finale della parte alta deve ricorrere al terzo set per sbarazzarsi della sorpresa del torneo, il serbo Lajovic. Il tennista sudafricano porta a casa il tie-break del primo set con il punteggio di 7-3, salvo poi concedere il secondo parziale 6-3. Lo stesso punteggio si verifica in quello decisivo, ma a parti invertite, estromettendo l’outsider balcanico e qualificando il giocatore più quotato tra i due.

Dall’altra parte del tabellone, la situazione è ancora in divenire e si scoprirà di più nel corso della serata. In campo in questo momento Denis Shapovalov e Kyle Edmund, che si contendono un posto nella semifinale in cui, in ogni caso, non partiranno con i favori del pronostico. Il vincitore, infatti, troverà uno tra John Isner e Alexander Zverev, nel match di chiusura della tabella di marcia odierna che preannuncia uno spettacolo decisamente assicurato.


Nessun Commento per “MADRID, THIEM STOPPA LA CORSA DI NADAL”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.