MAGER: “NON VEDO L’ORA DI ESORDIRE NEGLI SLAM E NEI MASTERS 1000”

Il tennista sanremese era pronto a fare il suo esordio negli Slam e nei Masters 1000 prima della sospensione del circuito
lunedì, 18 Maggio 2020

Tennis. Poco prima della sospensione del circuito per l’emergenza Coronavirus, il nostro Gianluca Mager stava vivendo il momento più bello di tutta la sua carriera. Il tennista sanremese aveva raggiunto il best ranking grazie alla finale a Rio de Janeiro e sembrava ormai in rampa di lancio.

Mi dispiace non poter esordire in uno Slam o nei principali tornei ATP” ha spiegato Mager nel corso di un’intervista pubblicata dal sito dell’ATP. “Mi sentivo bene, giocavo con molta fiducia e sentivo di poter fare anche meglio nei risultati.

Non vedo l’ora di godermi i tornei che avrei potuto giocare in questi mesi di lockdown.

Sono comunque contento che la mia famiglia stia bene e nessuno si sia ammalato. Tante persone sono morte in Italia e il tennis in questo momento passa in secondo piano” – ha spiegato.

“La scorsa settimana abbiamo ripreso a giocare a tennis, prima ho solo fatto esercizio fisico a casa, tanto core e stretching. Ho tentato di mangiare sano e non mettere su troppo peso.

È stata dura perché la casa non è tanto grande e non si poteva uscire, ma ho fatto il massimo. 

Per un tennista è più difficile, dato che è abituato a stare sempre in viaggio, ma ne ho approfittato per stare con la mia famiglia e con la mia ragazza” – ha aggiunto.


Nessun Commento per “MAGER: "NON VEDO L'ORA DI ESORDIRE NEGLI SLAM E NEI MASTERS 1000"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.