MARIA SHARAPOVA SCARICA CONNORS

TENNIS - Maria Sharapova ha chiuso il suo rapporto con l'allenatore Jimmy Connors dopo una sola partita. La conferma arriva da ESPN e dal Times che hanno riportato un comunicato stampa ricevuto dal team della 26enne russa.
venerdì, 16 Agosto 2013

Tennis. Non è durato molto il sodalizio tennistico tra Jimmy Connors e Maria Sharapova. La russa ha deciso di mettere fine al suo rapporto con il coach dopo la sconfitta all’esordio de Western & Southern Open di Cincinnati questa settimana. “Non è quello che mi serve in questo momento della mia carriera”, ha fatto sapere la Sharapova in un comunicato stampa inviato alle maggiori testate giornalistiche.

La Sharapova aveva messo fine ad una collaborazione durata due anni e mezzo con il suo allenatore Thomas Hogstedt dopo Wimbledon per poi assumere l’ex n°1 Jimmy Connors, che ha allenato Andy Roddick per circa 18 mesi prima di ritirarsi. MaSha ed il suo allenatore di allora, Michael Joyce, hanno lavorato per due settimane con Connors, nel dicembre del 2007, prima della sua corsa al titolo degli Australian Open 2008. Sharapova e Connors hanno lavorato insieme a Los Angeles per un paio di settimane prima del torneo di Cincinnati. La quattro volte campionessa di Grand Slam ha lottato con un infortunio all’anca sinistra procuratosi a Wimbledon. Questo infortunio l’ha spinta a tirarsi fuori dai tornei in programma a Stanford e Toronto.

Alla russa, che ha perso la sua partita d’esordio a Cincinnati contro Sloane Stephens, è stata offerta una wild card per il torneo di New Haven la prossima settimana ma ha rifiutato, dicendo che preferisce allenarsi in Florida e non sforzare eccessivamente il fisico. “Sto pensando di giocare un sacco di partite a New York e per il mio fisico è difficile giocare una settimana prima se ho intenzione di fare molto bene in questo caso,” ha detto. “Non l’ho mai fatto nella mia carriera, quindi perché iniziare ora?”

Dopo la sconfitta contro la Stephens, la Sharapova ha pensato se fosse la scelta giusta, in questo momento, avere Connors nel suo angolo. “E’ bello avere il suo appoggio. Sto imparando dalla sua esperienza, capendo certe situazioni,” ha detto. “Ma quando si è sul campo, se si arriva sul 5 o 6 pari nel terzo set, devi preoccuparti di te e del tuo avversario e, ad essere onesti, non tanto ciò che sta intorno, all’allenatore o alla folla. Quello che ho sempre sperato di essere è, quando vado in campo, fare di tutto per acquistare fiducia senza pensare ad altro.”

Non è chiaro se la Sharapova cercherà di assumere un altro allenatore prima degli US Open, che inizieranno tra 10 giorni, o se lavorerà con un allenatore ad interim. Potrebbe anche decidere di chiedere ad uno dei suoi abituali hitting partner, come l’ex semifinalista di Wimbledon Vladimir Voltchkov, di assumere quel ruolo. La n°3 del mondo probabilmente lavorerà con il padre questa settimana, in Florida, anche se non la segue da quando ha subito l’intervento alla spalla nel mese di Ottobre 2008, quindi sarebbe una scelta abbastanza discutibile. Un’altra opzione potrebbe essere quella di utilizzare un allenatore della Good to Great Tennis Academy, gestita dagli svedesi Magnus Norman e Mikael Tillstrom, che allenano il fidanzato, Grigor Dimitrov.


Nessun Commento per “MARIA SHARAPOVA SCARICA CONNORS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • JIMMY CONNORS E’ IL NUOVO COACH DI MARIA SHARAPOVA TENNIS - Sarà Jimmy Connors il nuovo coach di Maria Sharapova. La bella siberiana, che un giorno fa aveva interrotto la collaborazione con lo svedese Thomas Hogstedt per motivi personali, […]
  • CEMENTO AMERICANO, COSA BOLLE IN PENTOLA TENNIS - Si alza il sipario sulla stagione del cemento americano. Tra campioni in carica, lotte al vertice e nuove leve oramai pronte al definitivo salto di qualità ci aspetta un 2014 a […]
  • CONSIGLI PER ANDY Jimmy Connors ha parlato di Murray al "Daily Mail" lasciando intendere che sarebbe interessato a seguire il britannico: "Mi piacerebbe fare di Andy un campione vero"
  • CINCINNATI AL VIA INSEGUENDO IL “CAREE GOLDEN MASTER” Archiviato Montreal con i successi di Rafa Nadal e Serena Williams, le attenzioni del tennis mondiale si spostano a Cincinnati. Il quarto appuntamento stagionale sul cemento vedrà scendere […]
  • CHRIS EVERT, LA SIGNORA DI GHIACCIO Chris Evert compie 58 anni. La ‘principessa di ghiaccio’ che ha fatto dell’intelligenza tattica, la concentrazione e la profondità di palla i tre pilastri su cui costruire la sua leggenda, […]
  • BECKER, LENDL, EDBERG: RITORNO AL PASSATO TENNIS - Andy Murray ha inaugurato la tendenza verso la fine del 2011, scegliendo Ivan Lendl come coach. Pochi giorni fa è arrivata la notizia della collaborazione tra Novak Djokovic e […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.