MARION BARTOLI, RITROVARSI PER RIPARTIRE

In netto miglioramento le condizioni di Marion Bartoli. L'ex vincitrice di Wimbledon, che compie oggi 32 anni, dopo i disturbi alimentari che ne hanno provocato l'eccessivo dimagrimento ha ripreso a vivere
domenica, 2 Ottobre 2016

TENNIS – Cadute e successi, lacrime e sorrisi. Il miglior modo per rientrare in carreggiata, nella maggior parte dei casi, è trovare un punto di partenza. Qualcosa che faccia scattare la scintilla, per ricominciare a sorridere, ad essere vivo. Con pregi e difetti. La travagliata storia di Marion Bartoli, che oggi compie 32 anni, insegna al modo intero cosa voglia dire essere tutto ed essere niente. Dall’improbabile vittoria a Wimbledon nel 2013, alle cure presso la clinica di Merano, la francesina ha visto la vita e la morte con la stessa intensità e la stessa.

I problemi alimentari che ne hanno accompagnato la crescita, e caratterizzato la carriera, hanno finito per diventare più grandi di lei. Dai duri allenamenti col padre nei campetti di Reutornac al rapporto poco felice con la madre. Marion Bartoli è adesso arrivata ad un bivio dopo aver perso più di 30 kg a causa di un misterioso virus che ne ha provocato il drastico dimagrimento. Questo è quanto detto dalla diretta interessata. Le foto postate in rete qualche settimana prima delle confessioni, in ogni caso, avevano fatto insospettire un po’ tutti.

Le condizioni fisiche dell’ex numero 7 del mondo sono in netto miglioramento da fine luglio. Ha ripreso peso, ha migliorato il suo stile di vita e ha iniziato un nuovo processo di crescita con tanta umiltà e tanta consapevolezza. La presenza quasi cadaverica nella finale del Roland Garros e l’esclusione dal doppio delle leggende ai Championships è acqua passata. Attivissima sui social network, Marion Bartoli ha fatto sapere che gli allenamenti procedono come da programma e che la Maratona di New York sarà l’obiettivo da cui ripartire. Ripartire da se stessa.


Nessun Commento per “MARION BARTOLI, RITROVARSI PER RIPARTIRE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.