MARSIGLIA E DELRAY BEACH, FUORI BERRETTINI E LORENZI

Berrettini è stato battuto in Francia dal russo Andrey Rublev mentre negli Stati Uniti il tennista senese ha ceduto a Steve Johnson

TENNIS – E’ finita agli ottavi di finale la corsa di Matteo Berrettini al torneo Atp 250 di Marsiglia. Il tennista azzurro infatti è stato battuto in due set (6-3 7-6 il punteggio finale) da Andrey Rublev, in poco più di un’ora e mezza di gioco nella quale il russo ha saputo giocare meglio nei momenti più importanti.

Berrettini, che all’esordio aveva ottenuto una bella vittoria contro la testa di serie numero 8 Jeremy Chardy, è andato subito sotto di un break nel primo set, e non è poi riuscito ad impensierire il suo avversario neon game di risposta, tanto che a Rublev è stato sufficiente gestire bene i propri turni di servizio per portare a casa il parziale sul 6-3. Nel secondo set poi il russo è andato ancora avanti di un break e sul 5-4 in suo favore ha servito per il match, ma Berrettini ha avuto un sussulto che gli ha permesso di conquistare il contro-break del 5-5. Le speranze dell’azzurro di allungare la sfida al terzo però si sono spente velocemente nel successivo tie-break, dominato da Rublev 7 punti a 2 grazie alla maggiore aggressività e profondità di colpi messe in campo dal russo, che ora affronterà Mikhail Kukushkin per un posto in semifinale.

Berrettini invece rivolgerà la concentrazione subito al torneo Atp 500 di Dubai, dove proverà a confermare un inizio di stagione comunque piuttosto positivo nonostante questa sconfitta rimediata oggi a Marsiglia, torneo che sempre in questa giornata ha visto uscire di scena a sorpresa altri due “big” del tabellone francese. Sia Fernando Verdasco (numero 5 del seeding) che Borna Coric (testa di serie numero 2) infatti, sono stati sconfitti in maniera abbastanza netta al secondo turno, battuti rispettivamente dal tedesco (qualificato) Matthias Bachinger (6-4 6-3) e dalla iild-card francese Ugo Humbert (6-3 6-3), e ora proprio loro due si sfideranno nei quarti per conquistare un posto in semifinale.

LORENZI

È andata male poi, spostandoci al torneo Atp 250 di Delray Beach, anche a Paolo Lorenzi, sconfitto al secondo turno da Steve Johnson 7-5 7-5 al termine di un incontro comunque equilibrato e combattuto. Il tennista azzurro ha avuto due palle break nelle fasi inziali del primo parziale, senza però riuscire a trasformarle, e purtroppo ha subito i due break decisivi di entrambi i set sempre nel dodicesimo game, commettendo un paio di errori di troppo proprio nei momenti più delicati della sfida. Alla fine quindi Lorenzi si è dovuto arrendere a Johnson in due set, ma ha disputato comunque un buon match che conferma un inizio di stagione positivo dopo i problemi fisici che avevano condizionato pesantemente il suo 2018.

(Nella foto Matteo Berrettini – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “MARSIGLIA E DELRAY BEACH, FUORI BERRETTINI E LORENZI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • FOGNINI, CECCHINATO E SONEGO KO A RIO, BERRETTINI OK A MARSIGLIA Al torneo di Delray Beach avanzano al secondo turno Andreas Seppi e Paolo Lorenzi
  • ATP, I TRE VINCITORI DELLA SETTIMANA Tsitsipas vince Marsiglia, vittorie a sorpresa in Brasile e Stati Uniti. I risultati delle finali ATP prima di Acapulco, Dubai e Sao Paulo.
  • MARSIGLIA, DERBY A BOLELLI Simone batte un Luca Vanni stremato dalla cavalcata della scorsa settimana. La sfida tutta azzurra premia il bolognese. Robredo fuori da Rio de Janeiro, Ferrer ultimo match della serata in […]
  • RIO DE JANEIRO, OUT CECCHINATO L'azzurro lotta e mette alle strette Jarkko Nieminen, ma il finlandese si impone in tre set e vola al turno successivo. Attesa per Robredo, impegnato in serata. Situazione in divenire sui […]
  • IMPRESA BOLELLI, BATTUTO RAONIC Il bolognese, dopo il successo all'esordio sul connazionale Vanni, spacca il torneo di Marsiglia: eliminata la testa di serie numero uno. Rio de Janeiro, Fognini in campo in tarda serata e […]
  • RIO DE JANEIRO, RUGGITO FOGNINI Il ligure batte Vesely dopo una gran battaglia e un pericolo scampato: tre match point salvati al ceco. Lorenzi out, attesa per Nadal e Ferrer. Johnson e Kokkinakis avanti a Delray Beach, […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.