MARTINA HINGIS, UN RITORNO A CINQUE CERCHI

Prospettive interessanti e di una "terza carriera" per Martina Hingis: possibile un ritorno in Fed Cup, ma il sogno è la partecipazione in doppio alle Olimpiadi di Rio 2016
giovedì, 29 Gennaio 2015

Tennis. Martina Hingis potrebbe fare il suo ritorno con la “maglia” della Svizzera, in Fed Cup prima e, il grande sogno, alle Olimpiadi a Rio 2016 poi. Questa la clamorosa indiscrezione proveniente dal Paese elvetico, dove tutti media sono letteralmente impazziti all’idea di riabbracciare la propria beniamina. La stessa campionessa, di recente tornata a vincere anche in doppio, ha confermato questa possibilità in un’intervista al Tages-Anzeiger, escludendo però in modo categorico che il ritorno includa anche il singolare.

Non sono pronta ad allenarmi 4 ore al giorno, spesso sotto il sole cocente. Avevo pensato a un ritorno ma subito dopo mi è mancata l’aria. Io ho appreso molto dai miei due errori, una volta col doping e una volta in relazione alla mia vita privata, e chi fa due volte gli stessi errori è uno stupido. Voglio andare avanti in doppio e vorrei vincere uno Slam. Salire in classifica di doppio (attualmente è nona nel ranking Wta ndr) viene di conseguenza”. Un risultato niente male per l’elvetica, capace di trionfare con la Liscki lo scorso anno in quel di Miami e con la nostra Pennetta nel 2014, con cui ha raggiunto il grande obbiettivo della finale Us Open, sfuggita proprio all’ultimo atto. Il tutto, confermando una buona tenuta fisica ed un talento restato intatto con gli anni e le pause intercorse dall’attività agonistica.

Il grande sogno per l’intera Svizzera è quella di vederla gareggiare a fianco del nuovo talento rosso-crociato Bencic, non solo in vista della Fed Cup 2015 ma soprattutto in prospettiva olimpica, nei giochi di Rio nel 2016: “Non c’è ancora niente di deciso ma ne abbiamo parlato con Renè Stammbach”. Martina è ancora in corsa agli Australian Open nel doppio misto in coppia con Leander Paes. Per la Svizzera sarebbe davvero un evento imperdibile, tennisticamente parlando, i prossimo giochi di Rio: tra l’ultima speranza di Roger Federer di aggiudicarsi la medaglia mancante del suo infinito palmareis e la caccia della coppia Hingis-Bencic all’oro a cinque cerchi.


Nessun Commento per “MARTINA HINGIS, UN RITORNO A CINQUE CERCHI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.