MARTINA HINGIS: “HO 35 ANNI, VIVO IL TENNIS IN MANIERA DIFFERENTE”

Martina Hingis vive una nuova giovinezza: in coppia con Sania Mirza, ha vinto il suo 50esimo titolo di doppio e la partnership continuerà anche nel 2016
martedì, 3 Novembre 2015

Una rinascita totale. Con 43 titoli WTA nel singolare, 2 nel circuito ITF e 7 Grandi Slam la svizzera Martina Hingis dimostra che il tennis ha ancora parecchio spazio per lei e, nel suo ennesimo ritorno ai campi, questo 2015 le ha riservato incredibili vittorie e soddisfazioni. Vincendo 10 titoli – 9 insieme a Sania Mirza e 1 insieme a Sabine Lisicki – Martina ha portato a casa il titolo numero 50 in doppio, facendo registrare la sua miglior stagione tennistica dal 1998. “Mi sto godendo il tennis in modo diverso. Adesso ho anche 35 anni e riesco a dare molta più importanza a quello che faccio, mi vivo e mi godo questo momento al meglio”, spiega al sito ‘Wtatennis.com’. “Ad esempio quando abbiamo vinto Wimbledon quest’anno,  in campo si poteva notare la nostra gioia per la vittoria del titolo. È stato un sollievo e una gioia allo stesso tempo”.

Niente da fare con la Lisicki (seppure insieme hanno portato a casa un titolo) e con Flavia Pennetta ma, in coppia con la tennista indiana Sania Mirza da Indian Wells, le due hanno vinto sia il torneo californiano che i due successivi (Miami e Charleston) mostrando un’interessante alchimia. Eppure, come spiegano, non è stato tutto rose e fiori. “Il primo è stato il peggior allenamento del mondo, a Doha con vento e tempesta”, ha raccontato la 35enne dopo la semifinale vinta alle WTA Finals contro Chan Hao-Ching e Chan Yung-Jan. Avevamo fatto appena un allenamento insieme e ci siamo presentate a Indian Wells, dove ci siamo allenate un paio di giorni. Ed è andata bene perché peggio di come era andato il primo non poteva andare!” ha aggiunto la Mirza. “Nei primi tre mesi abbiamo vinto i primi tre tornei… è stato incredibile”, ha continuato Martina. È stato come se ci conoscessimo già l’un l’altra. La conoscenza reciproca è poi cresciuta ancora di più, stavamo già vincendo dall’inizio ed è andata sempre meglio. Credo che si debba lavorare su questo. Nulla cade dal cielo e non abbiamo avuto momenti sempre perfetti”.

Insieme, Sania Mirza e Martina Hingis – coppia rinominata dai fans ‘Santina’ (Sania + Martina) – hanno vinto due majors in stagione ( i Championships di Wimbledon e gli US Open), restando imbattute per 22 match consecutivi e aggiudicandosi infine le WTA Finals di Singapore. E la partnership, per la gioia degli appassionati e dei tifosi delle due tenniste, è stata rinnovata anche per la stagione 2016. “Non credo che non giocare insieme per due mesi possa incidere troppo, non cambierà nulla. L’obiettivo è quello di arrivare preparate agli Australian Open, quindi giocheremo un paio di settimane prima. Magari arrivando prima in Australia per allenarci”, spiega la tennista classe 1980. Un connubio che regalerà certo ulteriori grandi emozioni e che di certo monopolizzerà ancora il panorama doppista del tennis femminile.

In foto: Martina Hingis e Sania Mirza a Singapore, WTA Finals (fonte: Zimbio.com)


Nessun Commento per “MARTINA HINGIS: "HO 35 ANNI, VIVO IL TENNIS IN MANIERA DIFFERENTE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.