MIAMI, IL SABATO DEI DUE TABELLONI

Miami a metà percorso: avanti Federer, fuori Zverev negli uomini. Crollo Osaka tra le donne, ne approfittano Kvitova e Wozniacki. Andreescu, magic moment
domenica, 24 Marzo 2019

TENNIS – La chiusura della prima fase della settimana è ormai dietro l’angolo e il sabato di Miami fa compiere un altro passo importante sia al tabellone principale del circuito maschile, sia al main draw di quello femminile. Tra gli avvisi ai naviganti dei candidati alla vittoria finale e i risultati a sorpresa, si vola verso la domenica sul cemento americano della Florida.

Massimo rilievo, ovviamente, per il cammino di Roger Federer, avanti non senza problemi contro il moldavo Albot: vittoria in rimonta dopo aver perso il primo set. Avanti al terzo anche Kevin Anderson e Denis Shapovalov, mentre il parziale decisivo è fatale a Wawrinka e Schwartzman, rispettivamente eliminati da Krajinovic e Opelka. Il ko più sorprendente, però, è quello di Sascha Zverev, fuori al terzo contro David Ferrer nonostante un ottimo inizio.

Avanti senza problemi, invece, i primi a scendere in campo nella tabella di marcia: avanti Leonardo Mayer nel derby argentino con Pella, seguito da Goffin, Medvedev, Sousa e Dimitrov. In due set si consumano anche sconfitte inattese, come quelle di Cilic e Khachanov: passano Rublev e Thompson. Chiudono il cerchio i successi di Stefanos Tsitsipas e Frances Tiafoe, entrambi in due set.

La palla passa alle donne, che mettono subito Petra Kvitova sotto i riflettori. La ceca batte al terzo Donna Vekic e mette in scena una prova di carattere che vale una dimostrazione alla concorrenza. Avanti in due set Caroline Garcia e Ashleigh Barty, ma subito dopo arriva il crollo di Naomi Osaka: la giapponese si fa rimontare e perde al terzo set contro la Hsieh, lasciando campo libero alle contendenti per il titolo di Miami.

Ne approfitta subito la Wozniacki, che vince in due set il match successivo in ordine cronologico. Bene anche la Bertens, che rimonta e batte una generosissima ed interessante Kuzmova. Chiudono due risultati a sorpresa ma anche molto interessanti per il prosieguo del torneo: Anett Kontaveit batte la Tomljanovic al terzo, ma soprattutto continua il magic moment della Andreescu. Angelique Kerber battuta 6-4 4-6 6-1.


Nessun Commento per “MIAMI, IL SABATO DEI DUE TABELLONI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.