MIAMI: RAONIC OK, FUORI BAUTISTA-AGUT E GOFFIN

Il canadese continua la sua marcia a Miami, belga e spagnolo fuori a sorpresa. Stasera Djokovic e Del Potro, già qualificato Cilic
venerdì, 23 Marzo 2018

TENNIS – Comincia il weekend sui campi della Florida e cominciano i primi esami probanti per i tennisti più in vista a Miami. La tabella di marcia del venerdì è appena cominciata e, come imposto dal fuso orario, si protrarrà fino alla nottata italiana. Nonostante si tratti dei match iniziali del programma odierno, ci sono già diversi risultati da segnalare, in particolare una vittoria e due sconfitte tra i nomi più attesi del secondo Masters 1000 della stagione.

Milos Raonic cerca di risalire la china attraverso i primi turni del Miami Open, mettendosi in mostra contro lo svedese Ymer. L’impatto del canadese è positivo e lo dimostra il punteggio finale: successo con un doppio 6-3 e turno successivo ipotecato, aspettando comunque avversari maggiormente impegnativi per un giocatore di spessore tecnico quale è il nordamericano. Fuori a sorpresa, invece, Roberto Bautista-Agut, che conferma la sua scarsa predisposizione nei confronti delle superfici veloci. Lo spagnolo va fuori in tre set contro la sorpresa a stelle e strisce Michael Mmoh: l’americano vince 7-4 il tie-break del primo set, perde 2-6 il secondo parziale e chiude 6-4 in quello decisivo.

Sorprendente anche l’eliminazione di David Goffin, evidentemente non al meglio della condizione. Difficile, però, giusitificare una caduta così rovinosa al cospetto di Joao Sousa. Match impeccabile del portoghese, che estromette il belga dal torneo con un pesantissimo 6-0 6-1. Vittorie in due set anche per Filip Krajinovic e Diego Schwartzman: il serbo si impone 6-3 6-2 sul britannico Broady, l’argentino chiude 6-3 6-1 contro il cileno Jarry. Appena qualificato anche Marin Cilic, che batte 7-5 6-3 il francese Herbert. Derby transalpino in corso tra Gasquet e Chardy, mentre Nishikori sta affrontando l’australiano Millman.

Nella seconda parte del calendario del venerdì, invece, scenderanno in campo altri protagonisti di livello. Il più imminente è Novak Djokovic, atteso dalla non comodissima serata contro Benoit Paire. Dimitrov affronta Marterer, Del Potro chiude in nottata contro l’olandese Haase.


Nessun Commento per “MIAMI: RAONIC OK, FUORI BAUTISTA-AGUT E GOFFIN”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.