LA VENDETTA DI ”PICO”

Grande sorpresa nel "500" di Valencia, dove nel pomeriggio Juan Monaco ha superato in tre set il numero uno del seeding Andy Murray. Monfils, Cuevas e Granollers al secondo turno
mercoledì, 3 Novembre 2010

Valencia (Spagna). Nel pomeriggio, grande sorpresa nel primo match di secondo turno dell’ ATP 500 di Valencia, nel quale è uscito di scena il numero uno del seeding, e campione in carica, Andy Murray. Il britannico è caduto per mano dell’argentino Juan Monaco, numero 25 del mondo, bravo nel vendicare, a sole tre settimane di distanza, la sconfitta subita nella semifinale del Master 1000 di Shanghai, dove si arrese con il punteggio di 6-4 6-1. Oggi invece il tennista di Tandil si è imposto per 6-2 3-6 6-2, guadagnando i quarti di finale dopo 2 ore e 11 minuti di battaglia.

Seconda vittoria contro lo scozzese. Quella odierna non è la prima vittoria di “Pico” contro il talento di Dunblane, e conferma come Andy soffra il tennis di Monaco. Lo scorso anno sul cemento di Miami il numero 4 del mondo s’impose 6-2 al terzo dopo aver recuperato un set di svantaggio, e l’argentino pareggiò i conti sulla terra del Foro Italico (al primo turno), vincendo per 1-6 6-3 7-5. Murray si era riportato in vantaggio nei precedenti con l’agevole successo ottenuto in Cina (va detto che il rivale venne fermato da un problema al ginocchio destro), e grazie al successo odierno il sudamericano ha pareggiato nuovamente i conti. Nei quarti di finale di venerdì se la vedrà, con tutti i favori del pronostico dalla sua parte, contro il vincitore del derby spagnolo fra Pablo Andujar e Marcel Granollers. Il primo ha approfittato ieri del ritiro di Dmitry Tursunov, mentre il secondo, ripescato come lucky loser a causa del forfait di Jo-Wilfried Tsonga (che ha annunciato di aver chiuso la propria stagione), si è imposto agevolemente (6-2 6-4) sul qualificato francese Benoit Paire.

Anche Monfils e Cuevas al secondo turno. Reduce dal primo titolo stagionale, centrato la scorsa domenica a Montpellier, il francese Gael Monfils, numero 8 del seeding, ha regolato con un doppio 6-3 l’argentino Eduardo Schwank, vincendo così il 40esimo incontro della stagione (17 le sconfitte). Domani sfiderà Wawrinka, giustiziere all’esordio di Andreas Seppi. Infine, ha staccato il pass per il secondo round anche l’uruguaiano Pablo Cuevas, passato dalle qualificazioni. Pablo avrebbe dovuto sfidare Mikhail Youzhny, ma il russo, probabilmente affaticato dopo la finale di San Pietroburgo, ha preferito cancellarsi dal torneo. Al suo posto è entrato come lucky loser il mancino Albert Ramos-Vinolas, superato da Cuevas con il punteggio di 6-3 6-4. Sarà quindi il sudamericano il prossimo avversario di Potito Starace, con il nostro giocatore che avrà quindi buone chances per centrare per la seconda volta nel corso dell’anno i quarti di finale di un “500”, la prima assoluta sul veloce. L’irpino è infatti in vantaggio per 2-0 nei precedenti, ma entrambe le sfide (targate 2009), sono state giocate sulla terra battuta.


Nessun Commento per “LA VENDETTA DI ''PICO''”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • POTITO NON DELUDE A Valencia il campano si impone in tre set su Cuevas, centrando per la prima volta in carriera i quarti di finale in un "500" sul veloce. Avanzano Davydenko, Ferrer, Monfils e Soderling
  • GRANOLLERS PADRONE DI VALENCIA Lo spagnolo ha completato la sua settimana magica superando Juan Monaco al tie-break del terzo set, e conquistando così il terzo titolo in carriera, il secondo del 2011. Per lui, domani, […]
  • FERRER DOMA STARACE Potito gioca un buon match contro Ferrer, ma non basta e lo spagnolo si impone per 7-5 6-4. Soderling schianta Monfils in appena 53 minuti; in "semi" anche Granollers e Simon
  • IMPRESA NISHIKORI: DJOKOVIC K.O. Grande sorpresa nella prima semifinale del ‘500’ di Basilea, che ha promosso all’ultimo atto il giapponese, a segno su uno spento ‘Nole’. Domani la sfida con Federer. Finale […]
  • POTITO VA VELOCE Nel "500" di Valencia ottima prova del campano, bravo nel battere con il punteggio di 4-6 6-4 6-2 Victor Hanescu. Al secondo turno anche Andy Murray (1), Robin Soderling e Ferrer
  • MONACO INAUGURA DUSSELDORF, MONTANES CONQUISTA NIZZA Tennis. Il tennista argentino conquista la prima edizione dell'ATP 250 di Dusseldorf prevalendo in finale su Jarko Nieminen e mettendo in bacheca il settimo titolo in carriera. Albert […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.