MONACO: FOGNINI SI, CECCHINATO NO

Esordio vincente per Fabio Fognini, niente da fare per Marco Cecchinato. Estoril fortunato per Nick Kyrgios, fatiche turche per Grigor Dimitrov
mercoledì, 27 Aprile 2016

TENNIS – Inizia bene la cavalcata di Fabio Fognini nell’ATP 250 di Monaco. Il ligure, finalista dell’edizione 2014, dopo aver usufruito di un bye al primo turno ha superato senza troppe difficoltà la Wild Card locale Maximilian Marterer con il punteggio di 6-3 6-1. Una partita tenuta sempre sotto controllo dall’azzurro, che malgrado il 70% di prime in campo ha ceduto il servizio per due volte. Ma dopo un iniziale rimonta del tedesco, in grado di risalire dall’1-5 al 3-5, il numero uno d’Italia ha infilato un parziale di 7-1 e si è guadagnato la sfida al terzo turno contro Mikhail Kukushkin, giustiziere di Evgeny Donskoy nella giornata di ieri. Subito fuori, al contrario, l’altro italiano presente in tabellone: Marco Cecchinato. Il siculo, che si era ritrovato sotto 1-3 prima dell’interruzione per pioggia nella giornata di ieri, non è riuscito a piegare la resistenza di Igor Sijsling e dopo una partita dal punteggio bugiardo, piuttosto combattuta per tutta la sua durata, ha ceduto per 6-2 6-4. Esordio con vittoria per Alexander Zverev, bravo a vendicarsi di Malek Jaziri, e Juan Martin Del Potro.

L’argentino, al rientro sulla terra battuta, ha sconfitto Dustin Brown con il punteggio di 7-6 6-4.
Estoril sorride a Nick Kyrgios, che raggiunge i quarti di finale grazie al sofferto successo ai danni di Inigo Cervantes. 7-6 7-5 in favore dell’australiano, perfetto in battuta nel tie break del primo set e freddo,nella seconda frazione, a sfruttare le uniche chance di break offerte dall’avversario. Borna Coric ha bisogno del terzo set per piegare Rogerio Dutra Silva, tutto facile per un Carreno Busta vittorioso nel derby tutto spagnolo contro Fernando Verdasco.

In Turchia, ad Istanbul, inizia col brivido il cammino di Grigor Dimitrov. Il talento bulgaro è riuscito a spuntarla solamente dopo più di due ore di gioco e per 7-5 al terzo set, inutile la difesa di un comunque ottimo Adrian Ungur. Terzo turno insidioso contro Jiry Vesely.


Nessun Commento per “MONACO: FOGNINI SI, CECCHINATO NO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • ZVEREV E RAONIC OK, FUORI GASQUET In campo per il tris maschile Estoril-Istanbul-Monaco: Sasha Zverev e Milos Raonic proseguono le rispettive corse, si interrompe quella di Gasquet
  • MONACO, FUORI ANCHE FOGNINI Cade anche l'ultimo dei due baluardi italiani impegnati nella settimana maschile: il ligure cede di schianto al cospetto di un ottimo Thiem. Murray ok, bene Dimitrov a Istanbul, […]
  • AVANZA FEDERER, FUORI BOLELLI Tornei ATP della settimana, il bolognese saluta Monaco dopo la sconfitta in tre set contro Goffin. Il numero uno di Istanbul, invece, senza affanni su Jarkko Nieminen. Gasquet vince il […]
  • LORENZI KO, PELLA BATTE FOGNINI Due sconfitte su due per gli italiani del giovedì. Lorenzi KO a sorpresa contro Djere, Fognini cede il passo a Pella. Il resoconto di giornata
  • ISTANBUL, RAONIC SOFFRE MA VINCE Bedene mette alle strette il canadese, che però continua la sua marcia ad Istanbul. Gasquet ok in Portogallo, Zverev comodo a Monaco di Baviera
  • MONACO, AVANTI BOLELLI E FOGNINI I due azzurri passano al tie-break del secondo set rispettivamente contro Brown e Trinker. Goffin e Thiem prossimi avversari. Buon avvio ad Estoril per Gasquet, riflettori puntati anche su Istanbul

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.