MONACO INAUGURA DUSSELDORF, MONTANES CONQUISTA NIZZA

Tennis. Il tennista argentino conquista la prima edizione dell'ATP 250 di Dusseldorf prevalendo in finale su Jarko Nieminen e mettendo in bacheca il settimo titolo in carriera. Albert Montanes regola in finale il giocatore di casa Gael Monfils e vince l'ATP 250 di Nizza.
sabato, 25 Maggio 2013

Nell’ATP 250 di Dusseldorf, torneo salvato da Ion Tiriac e Ryan Schuttler dopo aver ospitato la Coppa delle Nazioni per anni e alla sua prima edizione, Juan Monaco conquista il suo primo titolo della stagione sconfiggendo in finale il finlandese Jarko Nieminen. Sulla terra rossa l’argentino ha dimostrato di essere un giocatore più solido e concreto, sfruttando le occasioni concesse dall’avversario. Al terzo game Monaco sfrutta subito l’occasione per togliere il servizio a Nieminen, ma il biondo finlandese piazza il contro break nel game successivo riportando l’equilibrio sul 2-2. Si arriva al 4-4 quando Monaco dimostra la sua maggiore lucidità effettuando un break fondamentale e garantendosi la possibilità di andare a servire per il primo parziale. Con un bel contropiede di diritto “Pico” si guadagna il primo set point e la successiva risposta a rete di Nieminen gli consegna il primo set per 6-4.

L’argentino parte forte anche nel secondo set, strappando il turno di battuta a Jarko che si ritrova a doverlo rincorrere dall’inizio. Monaco continua a tenere bene in difesa e l’unico modo per Nieminen di riagganciarlo è prendersi molti rischi in attacco. Per due volte si trova avanti 0-30, ma non riesce a procurarsi nemmeno una palla break non concretizzando le sue accelerazioni. Si arriva al 5-3 e una volee alta di rovescio del finlandese finita in corridoio offre a Monaco il primo match point. Nieminen sceglie di seguire la seconda di servizio a rete ma viene passato dall’argentino che chiude l’incontro per 6-4 6-3, in un’ora e dieci minuti.

“Pico”, che dalla prossima settimana sarà numero 18 nel ranking ATP, conquista il suo settimo titolo in carriera. “Sono molto contento, oggi ho giocato la migliore partita della settimana e ho servito molto bene”. Pico ha infatti portato a casa il 73% dei punti con la prima di servizio, mettendo a segno anche quattro ace. Mentre lo sconfitto Nieminen lo elogia: ” sulla terra rossa è molto continuo e batterlo è difficile per tutti, ma io resto pienamente soddisfatto del mio torneo”. Il finlandese, che sta avendo un ottimo 2013, la prossima settimana scalerà la classifica fino alla 36.ma posizione.

Delle serie “cogli l’attimo fuggente”. L’ATP 250 di Nizza, Albert Montanes, non doveva nemmeno giocarlo e alla fine ha finito per vincerlo. Lo spagnolo era entrato in tabellone grazie al forfait di Thomas Berdych e la pioggia che ha fatto slittare la programmazione di un giorno gli ha permesso di partecipare in tempo. Il numero 82 del mondo ha sconfitto all’atto conclusivo il beniamino di casa Gael Monfils con il punteggio di 6-0 7-6(3), dopo che l’incontro era stato interrotto per le condizioni climatiche sul 4-0 in suo favore. Albert ha anche complicato le cose nel secondo set, facendosi recuperare dal francese quando era avanti 4 a 1 e prolungando l’incontro al tie-break, nel quale è però riuscito subito a comandare portandosi sul 5-1 e chiudendo per sette punti a tre. Montanes, a trentatré anni di età, conquista a Nizza il suo sesto titolo in carriera e da lunedì balzerà alla 42.ma posizione mondiale. Monfils, invece, che nelle finali ha uno sfortunato record di 4 vittorie e 14 sconfitte, ritornerà tra i top 100, piazzandosi intorno all’80.ma scalino.


Nessun Commento per “MONACO INAUGURA DUSSELDORF, MONTANES CONQUISTA NIZZA ”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • WAWRINKA TORNA IN TOP TEN TENNIS – Settimana di relativo stallo per la classifica Atp quella che precede il Roland Garros. Il numero due svizzero approfitta del calo di Tipsarevic e torna tra i primi 10. Sale anche […]
  • TIPSAREVIC, CRISI SENZA FINE TENNIS - Prosegue il momento no per Tipsarevic. Oggi a Dusseldorf è arrivata l'ennesima sconfitta contro l'argentino Guido Pella. In questa prima metà di stagione il serbo ha racimolato […]
  • ATP UMAG, PARTE BENE FOGNINI TENNIS - Fabio Fognini, all'esordio nel torneo croato, piega in due set Thiemo de Bakker col punteggio di 7-5, 6-3; nel prossimo turno affronterà Martin Klizan. Subito fuori Gasquet. A […]
  • DUSSELDORF E NIZZA SULLA STRADA PER PARIGI TENNIS - In Germania Monaco cerca il bis ma non sarà facile con Kohlschreiber e Seppi a mettergli i bastoni tra le ruote, c'è anche il qualificato Giannessi. A Nizza ci riprova anche […]
  • PARTONO I TORNEI DI PREPARAZIONE A PARIGI TENNIS - Due tabelloni per gli uomini, due per le donne. Tutti gli azzurri a Nizza, dove abbiamo già perso Seppi sconfitto da Lu. A Bruxelles la Vinci parte come testa di serie numero due […]
  • 250 NIZZA: FOGNINI SCIUPA E CEDE A MONFILS Tennis. Nel secondo turno dell’ ATP 250 di Nizza terminato in nottata Fabio manca due set point e cede al francese per 6-2 7-6(5). Negli incontri di terzo turno eliminati Querrey e Simon. […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.