MONFILS: “LA GENTE VUOLE VEDERE LA PARTE DIVERTENTE DI ME”

Il veterano francese ha appena disputato la ricca esibizione in Arabia Saudita, dove ha mostrato ancora una volta il suo lato divertente

Tennis. Non ci sono dubbi che Gael Monfils sia uno dei giocatori più esilaranti del circuito. Il francese è stato protagonista della prima edizione della ‘Diriyah Tennis Cup’, dove si è arreso in semifinale al cospetto del nostro Fabio Fognini.

Esibizioni, tornei, è sempre un piacere andare in campo e farlo con gioia. Il tennis è uno sport bellissimo e divertirmi è parte di me, in qualsiasi match: se gioco un’esibizione voglio divertirmi, se gioco un torneo voglio divertirmi, anche se gioco con mio fratello voglio divertirmi. 

Questo non deve essere considerato un errore solo perché qualche volta mi capita di perdere; spesso mi diverto e vinco.

Non userei il termine ‘pazzo’, o meglio, sono un pazzo, ma è il mio modo di essere e a volte sul campo provo a fare dei colpi che non immaginereste” – ha spiegato ‘La Monf’ in Arabia Saudita.

La gente vuole sempre vedere la parte divertente di me ed è quella che devo continuare a coltivare, ma alla fine, nero su bianco, c’è che io sono il numero dieci del mondo. E questo non è facile.

Per salire più in alto in classifica c’è una serie di cose a cui devo prestare maggiore attenzione, la prima è sicuramente riuscire a giocare una stagione intera. Quest’anno ho chiuso al decimo posto ma ho saltato alcuni tornei” – ha aggiunto.


Nessun Commento per “MONFILS: "LA GENTE VUOLE VEDERE LA PARTE DIVERTENTE DI ME"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.