MONFILS NON PARLERA’ CON LA STAMPA NEL 2016

Monfils, a partire dai prossimi Australian Open, non concederà nessuna intervista. Decisione che sarà valida per tutto il 2016.
venerdì, 15 Gennaio 2016

TENNIS – Gael Monfils, che sta preparando il suo esordio in questo 2016 proprio agli Australian Open ha deciso, nelle scorse ore, di non concedere nessuna intervista ai media durante tutto l’anno. Decisione che lascia spiazzati, insolita per chi, come il francese, ha da sempre avuto un più che ottimo rapporto con la stampa, anche e soprattutto non di natura transalpina.

L’attuale numero 24 del mondo, dopo un 2015 trascorso più in infermeria che in campo (questa però non è una novità) sembra aver risolto i suoi annosi problemi fisici e, nelle ultime apparizioni negli allenamenti è sembrato in più che discrete condizioni fisiche, segno tangibile che il suo infortunio al bicipide femorale della gamba destra è quasi totalmente un brutto ricordo. Infortunio, quest’ultimo, che tra le altre gli ha impedito di prendere parte al torneo IPTL che, però, ha mietuto vittime eccellenti, basti pensare al connazionale e numero uno di Francia, Richard Gasquet costretto a guardare da casa il primo Slam stagionale.

Il miglior risultato a Melbourne per il 29enne parigino è stato nel 2009 con la conquista del quarto turno, poi solo eliminazioni, spesso eccellenti e incredibili, un po’ come la storia della sua carriera fatti tantissimi alti ma fragorosi e inaspettati bassi. Sotto la direzione di Michael Tillstrom, adesso, l’istrionico tennista però è pronto ad affrontare il primo Grande Slam della stagione e le intenzioni, anche visto l’affaire con la stampa, sembrano essere più che ‘bellicose’.

Monfils che nella scorsa giornata di mercoledì si è allenato a stretto contatto, in quel di Melbourne, con Stanislas Wawrinka, ha dato vita ad una spettacolare sessione condita da grandissima intensità, colpi sempre precisi ed un’ottima, ritrovata, condizione atletica, necessaria per chi come lui fa del gioco fisico un’arma decisiva. A fine allenamento la stampa francese ha tentato, invano, di avvicinarlo e Gael, con tutta calma ha spiegato che d’ora in avanti non concederà più nessun tipo d’intervista affidando i suoi pensieri ad un’agenzia di comunicazione.

“Ho deciso di concentrarmi solo e soltanto sul tennis evitando malintesi e situazioni poco piacevoli che hanno compromesso il mio rapporto coi media negli scorsi anni. A fine partita uscirà un’agenzia con il mio pensiero senza però che possiate farmi alcuna domanda, questo è quanto”, ha chiosato un più che corrucciato Monfils. C’è da dire che, tra la stampa parigina ed il tennista non scorra esattamente buon sangue, troppe, forse, le illazioni sul suo conto e troppe le ‘discussioni’ circa i suoi presunti infortuni che, hanno minato in maniera netta il rapporto tra le due parti.


Nessun Commento per “MONFILS NON PARLERA' CON LA STAMPA NEL 2016”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.