MONFILS SI AFFIDA A MIKAEL TILLSTROM

Il giocatore francese, che ha scelto di non giocare a Shanghai, ha annunciato la sua nuova guida tecnica. Sarà lo svedese Mikael Tillstrom.
giovedì, 15 Ottobre 2015

TENNIS – Senza un allenatore dopo la fine della sua collaborazione con Jan de Witt avvenuta nel mese di agosto, il francese Gael Monfils ha annunciato, finalmente, il suo nuovo allenatore. Sarà, infatti, lo svedese Mikael Tillström ad occuparsi della risalita in classifica mondiale dell’istrionico parigino costretto ai box, come spesso gli accade, oramai da qualche settimana. Gael, a ‘Le Parisien’ ha commentato questa scelta motivandola come ‘necessaria’, inoltre si è detto molto soddisfatto nell’aver chiuso la questione ‘coach’ dopo che, sempre secondo la stampa transalpina, cominciavano ad addensarsi nubi minacciose sullo stesso Monfils, tacciato quasi come ‘giocatore finito’ da buona parte dei media nazionali. La scelta di affidarsi all’ex numero 39 del mondo scandinavo (best ranking per lui nel lontano 1996) non ci sembra casuale vista la grande fama dello stesso svedese come grande motivatore, quasi si volesse dare nuova linfa al buon Gael apparso nelle ultime uscite quasi spento e demotivato.

Tillstrom, inoltre, non è nuovo in fatto di esperienze con giocatori di assoluto livello. Il coach di Jönköping, infatti, fa parte della Good to Great Academy, ed ha allenato in passato il bulgaro Grigor Dimitrov.

Non è tardato ad arrivare il commento entusiasta della stessa ‘Accademia’ nell’aver tra i suoi assistiti un giocatore di assoluto talento come Monfils:

“Siamo molto lieti di accogliere nella nostra squadra Gael. Ha un potenziale fantastico che potrà, ne siamo certi, essere ancor più sviluppato lavorando assieme e con efficacia giorno dopo giorno”, ha specificato la Great Academy su una nota web.

“Non vedo l’ora di lavorare con Mikael Tillström”, ha detto Monfils, attuale numero 19 ° nel ranking ATP e deluso nell’essere, a conti fatti, non più il punto di riferimento della Francia del tennis. I due inaugureranno la loro collaborazione a partire dal torneo di Vienna (che inizierà da lunedì 19 ottobre), ma già in queste ore in quel di Ginevra il duo franco-svedese sta facendo le prove generali in Svizzera, precisamente a Ginevra dove Monfils sta recuperando da un piccolo fastidio muscolare che lo ha costretto ai box a Shanghai anche se, proprio su quest’assenza, nei giorni scorsi non sono mancate le solite roventi polemiche.

La ‘Good to Great Academy’, ricordiamolo, ha rapporti, tra gli altri, anche col campione del Roland Garros in carica Stan Wawrinka oltre che al sopraccitato Grigor Dimitrov e conta di collaborazioni illustri, una su tutte quella con il tecnico Magnus Norman, un vero e proprio maestro, una sorta di guru del tennis moderno.


Nessun Commento per “MONFILS SI AFFIDA A MIKAEL TILLSTROM”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.