MONTE CARLO: OK FOGNINI, SINNER SI FERMA DAVANTI A DJOKOVIC

Il ligure è agli ottavi, l'altoatesino ha ceduto 6-4 6-2 al numero uno del mondo. Fuori anche Cecchinato e Caruso
mercoledì, 14 Aprile 2021

TENNIS – Un azzurro gli ottavi di finale, altri tre invece fermati al secondo turno. E’ questo il primo bilancio di giornata al Masters 1000 di Monte Carlo. Sulla terra rossa del Principato di Monaco infatti Fabio Fognini ha proseguito il suo cammino nel torneo in cui scende in campo da campione uscente, mentre Jannik Sinner, Marco Cecchinato e Salvatore Caruso sono usciti di scena.

FOGNINI

A sorridere dunque è stato soltanto Fabio Fognini, che grazie ad un’altra prestazione di alto livello ha battuto Jordan Thompson con un netto 6-3 6-3. Nel primo parziale il ligure si è portato subito sul 3-0 con due break di vantaggio, nel secondo invece ha strappato il servizio all’australiano nel quarto game, per poi gestire alla perfezione i successivi turni di battuta. ora quindi per un posto nei quarti di finale Fabio se la vedrà con Filip Krajinovic, che ha liquidato con un perentorio 6-0 6-3 l’argentino Juan Ignacio Londero.

SINNER

Non è riuscito a compiere l’impresa invece Jannik Sinner, battuto 6-4 6-2 dal numero uno del mondo Novak Djokovic al termine di una prestazione comunque molto buona. Nel primo parziale infatti l’azzurro è andato avanti di un break, poi dopo essere andato sotto 5-3 ha strappato nuovamente la battuta a Djokovic andando a servire per il possibile 5-5, ma il serbo ha risposto piazzando un altro break per il 6-4 in suo favore. Nel secondo set quindi Sinner è andato sotto 3-1 e sul 4-2 si è procurato un’altra chance di strappare la battuta al numero uno del mondo, che però si è salvato e ha messo poi in tasca la vittoria sul definitivo 6-2.

CECCHINATO E CARUSO

E’ andata male, infine, anche a Marco Cecchinato e Salvatore Caruso. Il “Ceck” ha ceduto 6-4 6-0 a David Goffin, con il rimpianto della palla break con concretizzata sul 5-4 del primo set, Caruso invece ha potuto ben poco contro la potenza di Andrey Rublev, uscito vittorioso con un netto 6-3 6-2 grazie ad una prova di grandissima solidità.

(Nella foto Fabio Fognini – Corinne Dubreuil/Atp Tour)


Nessun Commento per “MONTE CARLO: OK FOGNINI, SINNER SI FERMA DAVANTI A DJOKOVIC”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.