MONTE CARLO: OK SINNER, FOGNINI, CECCHINATO E CARUSO, OUT FABBIANO

Quattro azzurri al secondo turno sulla terra rossa monegasca
martedì, 13 Aprile 2021

TENNIS – Sono arrivate tre vittorie per il tennis azzurro nella seconda giornata di incontri del Masters 1000 di Monte Carlo. Sulla terra rossa del Principato hanno esordito con un successo Jannik Sinner, Fabio Fognini, Marco Cecchinato e Salvatore Caruso, mentre è andata male, purtroppo, a Thomas Fabbiano, autore comunque di una prestazione di alto livello contro il campione di Miami Hubert Hurkacz.

SINNER

Jannik Sinner si è imposto 6-4 6-4 sullo spagnolo Albert Ramos-Vinolas, al termine di un incontro nel quale, dopo aver ceduto il servizio nel game di apertura, ha preso decisamente in mano la situazione. Il giovane talento azzurro ha messo in campo una solidità nettamente superiore rispetto al suo avversario e adesso, come tutti speravano subito dopo il sorteggio, giocherà un secondo turno da sogno contro il numero uno del mondo Novak Djokovic.

FOGNINI

Ha portato a casa la vittoria in due set poi anche Fabio Fognini, che ha sconfitto Miomir Kecmanovic 6-2 7-5. Dopo un primo set letteralmente dominato e un avvio di secondo parziale altrettanto positivo, il ligure ha permesso al serbo di rimontare da 0-2 a 4-3 e servizio. Ma da quel momento ha ripreso a comandare da fondo campo riportando la sfida sui binari giusti e grazie all’ennesimo break di giornata conquistato proprio nel dodicesimo game si è assicurato il passaggio del turno sul definitivo 7-5.

CECCHINATO

E’ stato protagonista di una bella prestazione quindi anche Marco Cecchinato, che al termine di un match giovato con grande determinazione ha battuto il tedesco Dominik Koepfer 6-4 6-3. Il “Ceck”, approdato nel tabellone principale dalle qualificazioni proprio come il suo avversario, alla lunga ha fatto valere la sua maggiore capacità di tenere gli scambi da fondo campo e di saper variare i propri colpi quando ce n’è stato più bisogno.

CARUSO

Ha lottato con tutte le sue forze poi Salvatore Caruso, che nel match contro il monegasco Lucas Catarina, in campo grazie ad una wild-card, ha rimontato un set per poi vincere 6-7 7-6 6-3. Il tennista siciliano ha avuto il grande merito di rimanere sempre concentrato, e dopo aver portato a casa il delicatissimo tie-break del secondo parziale ha giocato una terza frazione praticamente perfetta, nella quale non ha concesso nulla al suo avversario.

FABBIANO

E’ andata male, infine, a Thomas Fabbiano, protagonista comunque di una prestazione di notevole spessore contro Hubert Hurkacz. L’azzurro ha ceduto in tre set (6-3 3-6 6-3 il punteggio finale in favore del campione del Masters 1000 di Miami), ma il rimpianto di avere avuto un break di vantaggio nel terzo parziale, oltre alle tre palle break consecutive avute poi sul 3-3.

(Nella foto Jannik Sinner – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “MONTE CARLO: OK SINNER, FOGNINI, CECCHINATO E CARUSO, OUT FABBIANO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.