MONTECARLO: DJOKOVIC E NADAL DALLA STESSA PARTE

Sorteggiato il tabellone del primo Master 1000 europeo della stagione. Nel Principato, l'epta-campione Nadal si ritrova nella parte di Djokovic. Federer e il campione in carica Wawrinka potrebbero ritrovarsi ai quarti, dopo la finale del 2014. In tabellone per l'Italia Fognini, Seppi e Bolelli

TENNIS – Montecarlo (Principato di Monaco). È stato sorteggiato questa mattina il main draw del Master 1000 di Montecarlo, primo appuntamento europeo del circuito dei maestri. Come sempre, il draw è a 56 giocatori, con le prime otto teste di serie esentate dal primo turno. Un sorteggio che potrebbe regalare incroci pericolosi, come una potenziale semifinale tra il numero uno del mondo Novak Djokovic e Rafael Nadal, nonché un quarto di finale, replica dell’ultimo atto dell’edizione 2014, tra Roger Federer ed il campione in carica Stanislas Wawrinka. In assenza di Andy Murray, che oggi si sposa, la testa di serie numero quattro è Milos Raonic, potenziale avversario in semifinale di Federer. Per l’Italia, sono presenti in tabellone Fabio Fognini, Andreas Seppi e Simone Bolelli.

Parte alta del tabellone dominata ovviamente dalla prima testa di serie Djokovic, che dovrebbe esordire contro Almagro, prima di incrociarsi con Gulbis, se quest’ultimo sulla terra ritrovasse una condizione accettabile. Ai quarti di finale, il serbo è in rotta di collisione con Tsonga, ma occhio anche al rientrante Cilic ed al sempre temibile belga Goffin.  Nadal è il principale favorito nel secondo spicchio di tabellone, ma già all’esordio, un eventuale confronto con il giovane Thiem potrebbe essere un duro test. Al terzo turno la testa di serie è Isner, ma l’americano sulla terra non è un fulmine di guerra, quindi potrebbe farsi strada Troicki o Klizan. Ai quarti di finale Rafa dovrebbe trovare Ferrer, il quale potrebbe essere testato dal nostro Bolelli al secondo turno, se l’italiano dovesse battere all’esordio il vecchio Estrella Burgos. Per lo spagnolo la testa di serie potenziale per il terzo turno è Simon.

Nella parte bassa, almeno in linea teorica, il vincitore del quarto svizzero tra Federer e Wawrinka dovrebbe essere il favorito per un posto in finale. Occhio però agli ostacoli sulla strada dei due elvetici. Roger, dopo l’esordio probabile con Chardy, potrebbe incrociare Monfils, mentre Stan ha un tabellone molto duro, che potrebbe metterlo di fronte a Dimitrov al terzo turno. In questo spicchio anche Fognini, semifinalista nel 2013, atteso all’esordio da Janowicz, prima del potenziale confronto con mister Sharapova. Nell’altro quarto di finale i favoriti sono Berdych (6) e Raonic (4), ma quest’ultimo deve stare attento a non sottovalutare Robredo, che se fosse in condizione sarebbe un cliente da prendere sulle molle sul rosso. Noi speriamo che lo spagnolo non arrivi ad affrontare Raonic, visto è atteso all’esordio dal nostro Seppi.

Il tabellone completo

(1)Djokovic (SRB) BYE
Q – Almagro (ESP)
Tomic (AUS) – Rosol (CZE)
Haider Maurer (AUT) – (13)Gulbis (LAT)

(11)Tsonga (FRA) – Querrey (USA)
Q – Goffin (BEL)
(WC)Youzhny (RUS) – F.Mayer (GER)
(8)Cilic (CRO) BYE

(3)Nadal (ESP) BYE
Thiem (AUT) – (WC)Pouille (FRA)
Troicki (SRB) – Klizan (SVK)
Johnson (USA) – (15)Isner (USA)

(10)Simon (FRA) – (WC)Balleret (MON)
Q – Q
Estrella Burgos (DOM) – Bolelli (ITA)
(5)Ferrer (ESP) BYE

(6)Berdych (CZE) BYE
Carreno Busta (ESP) – Stakhovsky (UKR)
Kolschreiber (GER) – Kukushkin (KAZ
Becker (GER) – (12)Bautista Agut (ESP)

(16)Robredo (ESP) – Seppi (ITA)
Granollers (ESP) – Mannarino (FRA)
Sousa (POR) – Q
(4)Raonic (CAN) BYE

(7)Wawrinka (SUI) BYE
Vesely (CZE) – Monaco (ARG)
Fognini (ITA) – Janowicz (POL)
Verdasco (ESP) – (9)Dimitrov (BUL)

(WC)(14)Monfils (FRA) – Q
Coric (CRO) – Dolgopolov (UKR)
Chardy (FRA) – Q
(2)Federer (SUI) BYE


Nessun Commento per “MONTECARLO: DJOKOVIC E NADAL DALLA STESSA PARTE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • IW UOMINI: DJOKOVIC CON MURRAY, FEDERER CON NADAL Sorteggiato il tabellone del primo master 1000 della stagione. Nella parte alta, possibile rivincita della finale australiana in semifinale, nella metà inferiore potremmo invece ritrovare […]
  • DJOKOVIC CONTRO FEDERER, LA RIVINCITA Finale maschile al Bnp Paribas Open di Indian Wells in programma alle ore 21.00 italiane. Djokovic cerca di confermarsi campione e il poker nel deserto, Federer vuole vendicare la […]
  • SUBITO IN CAMPO I BIG THREE Il 2015 del circuito Atp inizia col botto e con tutti i magnifici tre in campo. Nadal difenderà il titolo a Doha dall’assalto di Djokovic, mentre Federer torna Brisbane dopo la finale […]
  • MONTECARLO: FOGNINI E BOLELLI KO IN FINALE Simone e Fabio falliscono nuovamente l’assalto al primo Master 1000 della loro carriera, cedendo in finale contro i gemelli americani Bob e Mike Bryan, che hanno la meglio in due set, […]
  • AO: DJOKOVIC CON WAWRINKA, FEDERER RITROVA RAFA Sorteggiato il tabellone maschile. Il numero uno ritrova il suo carnefice del 2014. Roger e Rafa potrebbero ritrovarsi in semifinale, ma lo svizzero prima potrebbe dover superare Murray ai […]
  • MONTECARLO, OTTAVI: FEDERER FUORI DAI GIOCHI L'eliminazione dello svizzero è la sorpresa di giornata, Monfils firma il colpaccio. Tutti ai quarti gli altri big, Dimitrov sorprende il campione uscente Wawrinka. Nadal fatica contro […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.