MONTECARLO: LA SECONDA SEMIFINALE E’ NISHIKORI-ZVEREV

Il giapponese e il tedesco, al termine di due "battaglie" durate oltre due ore e mezza di gioco, hanno superato rispettivamente Marin Cilic e Richard Gasquet

TENNIS – Saranno Kei Nishikori e Alexander Zverev domani a giocarsi la seconda semifinale del Masters 1000 Atp di Montecarlo. Al termine di due vere e proprie “battaglie” infatti, il giapponese e il tedesco (che si è fatto così anche un bellisimo regalo nel giorno del suo compleanno) hanno battuto rispettivamente la testa di serie numero 2 Marin Cilic e Richard Gasquet.

NISHIKORI

Ad aprire le danze è stato Kei Nishikori, che al termine di un incontro ricco di emozioni e colpi spettacolari si è imposto su Marin Cilic 6-4 6-7 6-3. Il giapponese ha giocato un primo set quasi perfetto, sfruttando al meglio l’unico break ottenuto nel quinto game, ma nel secondo, dopo aver sprecato altre cinque palle break (tutte nel terzo gioco) ha ceduto il servizio per il momentaneo 3-1 in favore del croato. Subito dopo però il giapponese ha conquistato l’immediato contro-break, e dopo aver strappato la battuta ancora una volta a Cilic nel nono game, è andato a servire per il match sul 5-4 in suo favore, ma non è riuscito a sfruttare ben tre match-point (di cui due consecutivi sul 40-15) permettendo così al croato prima di rientrare in partita sul 5-5, e poi di assicurarsi nettamente il tie-break 7 punti a 1. La sfida quindi è approdata al terzo e decisivo set, e quando sembrava che Cilic potesse aver spostato l’inerzia del match dalla sua parte, Nishikori ha ritrovato la solidità della prima parte dell’incontro e dopo il break ottenuto nell’ottavo game ha chiuso i conti sul definitivo 6-3, dopo quasi tre ore di gioco, tra gli applausi del pubblico del campo centrale.

ZVEREV

Ora quindi, per un posto nella finalissima di domenica, il tennista giapponese se la vedrà con Alexander Zverev, uscito vittorioso in tre set (4-6 6-2 7-5 lo score conclusivo in favore del tedesco) dall’incontro che lo vedeva opposto a Richard Gasquet, il quale ha provato in tutti i modi a conquistare l’atto conclusivo del torneo monegasco cedendo però proprio sul più bello. Al termine di un match in cui i servizi sono stati tutt’altro che un fattore, basti pensare che si sono materializzati ben sedici break, tra ribaltamenti di fronte e colpi spettacolari ad avere la meglio è stato il giovane talento tedesco, che dopo aver perso il primo set è stato bravo a non perdere la testa e a giocare con maggiore solidità e concretezza i punti più importanti del secondo e terzo parziale, a dimostrazione della sua continua crescita e della forza anche mentale che sta acquisendo torneo dopo torneo.

(Nella foto Kei Nishikori – www.zimbio.com)

 


Nessun Commento per “MONTECARLO: LA SECONDA SEMIFINALE E' NISHIKORI-ZVEREV”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Agosto 2018

  • 50 anni di Flushing Meadows. E di cemento, perché col nuovo stadio gli US Open abbandonarono l'erba di Forest Hills. Chi si aggiudicherà questa importante edizione? Novak Djokovic metterà a segno l'accoppiata Wimbledon-New York? Serena Williams riuscirà a riprendersi lo Slam di casa?
  • Camila leader azzurra. Pace è fatta con la Fit e ora, dopo gli ottimi risultati da solista, la Giorgi è attesa in Fed Cup col compito di rafforzare una squadra completamente rinnovata.
  • Fenomeno Anderson. Il sudafricano sta dando il meglio di sé in questa stagione, a 32 anni e dopo aver subìto una sfilza di infortuni che avrebbe mandato in pensione anche il tennista più zelante. Scoprite come ha fatto a risorgere...