MONTECARLO, SARÀ DJOKOVIC-NADAL

Il numero uno del mondo lascia solo tre giochi a Cilic, il maiorchino vince di forza il derby con Ferrer. Dall'altra parte del tabellone, Berdych e Monfils si affronteranno dopo aver eliminato rispettivamente Raonic e Dimitrov
venerdì, 17 Aprile 2015

TENNIS – Il weekend di Montecarlo non poteva partire con un verdetto migliore. Estromesso Federer dalla corsa al titolo, il piatto più succulento della settimana sembra arrivare con un turno di anticipo. La semifinale tra Novak Djokovic e Rafael Nadal monopolizzerà l’attenzione di domani, visto l’esito dei quarti di finale odierni. Dall’altra parte del tabellone, intrigante sfida tra outsider.

Il numero uno del mondo mette in mostra tutta la sua furia e la voglia di conquistare il trofeo, lanciando un chiaro messaggio agli avversari. La sfida di oggi contro Marin Cilic è un assolo del serbo, che nel primo set strapazza il croato con un netto 6-0. Il secondo set, per il campione in carica degli US Open, è l’occasione per raccogliere le briciole, equivalenti a soli tre games: il 6-3 conclusivo certifica la supremazia di Nole, che adesso si prepara ad affrontare Rafa in una sfida che si preannuncia emozionante. Lo spagnolo deve faticare parecchio, prima di festeggiare l’accesso tra i primi quattro del torneo monegasco. Un lottatore come David Ferrer è sempre difficile da sconfiggere, ma Nadal ci riesce al terzo set: vittoria in apertura con uno sprint fino al 6-4, poi sbavatura nel secondo parziale e il connazionale firma il 7-5 che riporta in equilibrio la contesa, poi il 6-2 del maiorchino che spazza via ogni dubbio sul prossimo avversario di Djokovic.

Dall’altra parte del tabellone, quarti di finale più veloci ma non meno interessanti. L’infortunio di Raonic permette a Berdych di conquistare il pass per le semifinali: il ceco approfitta del ritiro del canadese, ma il primo set dà già le prime indicazioni sul rendimento opposto dei due protagonisti. Il nordamericano si arrende quando il suo rivale è avanti 5-2, abbandonando le velleità di accedere al penultimo atto della manifestazione. Per Tomas c’è adesso un sorprendente Gael Monfils, che distrugge Dimitrov in una sfida clamorosamente a senso unico. Non pago dell’eliminazione di Federer, il transalpino batte anche il suo erede designato con un 6-1 6-3 che lo proietta senza dubbio tra i giocatori più accreditati, visto che uno dei due big dell’altro lato verrà eliminato.

Domani all’ora di pranzo sarà il momento della verità. Alle ore 13 va in scena proprio la semifinale tra Monfils e Berdych, mentre l’attesissimo confronto tra Djokovic e Nadal è previsto non prima delle 15.


Nessun Commento per “MONTECARLO, SARÀ DJOKOVIC-NADAL”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.