MOURATOGLOU LANCIA A NIZZA IL SUO TENNIS RIVOLUZIONARIO

Il coach di Serena Williams ha ideato un mini-circuito al quale dovrebbe partecipare anche Fabio Fognini
giovedì, 28 Maggio 2020

TENNIS – Mentre nei Balcani prenderà il via l’Adria Tour promosso e sostenuto da Novak Djokovic attraverso la sua fondazione, negli stessi giorni si giocherà a tennis anche in Francia, per la precisione a Nizza, dove Patrick Mouratoglou ha organizzato un suo mini-circuito a dir poco singolare. A partire dal 13 giugno diversi giocatori di spessore, tra i quali ci dovrebbe essere anche Fabio Fognini, scenderanno in campo sui rettangoli di gioco dell’accademia del coach di Serena Williams, in attesa di conoscere quando potrà avvenire la ripresa ufficiale del circuito Atp stoppato fino al 31 luglio a causa dell’emergenza Coronavirus.

L’evento, previsto inizialmente per la metà del mese di maggio ma poi spostato in avanti di alcune settimane a causa delle restrizioni imposte dal Governo francese, è stato intitolato Ultimate Tennis Showdown e nelle ultime ore ha confermato la propria presenza anche il giovane talento canadese Felix Auger-Alissime. Considerando quindi che ci saranno anche David Goffin, Benoit Paire, Lucas Pouille, Alexei Popyrin e Dustin Brown, lo spessore degli incontri sarà di alto livello, e non mancherà nemmeno lo spettacolo viste le “regole” che Mouratoglou ha pensato di introdurre. Ci sarà molta musica durante le fasi di gioco, un sistema di punteggio diverso da quello canonico e i giocatori avranno un microfono sempre aperto con il quale potranno parlare con i rispettivi coach nel corso dell’incontro. “Il nostro sport è in pericolo – ha affermato Mouratoglou presentando la sua iniziativa – e vogliamo offrire una idea di tennis rivoluzionaria anche nel modo di seguire le partite. L’Atp e la Wta sono troppi conservatori, il tennis non attira più i giovani per cui pensiamo che serva molto più intrattenimento. La minore durata delle partite dovuta anche a punteggi più snelli – ha poi concluso il coach di Serena Williams – renderà tutto molto più stimolante anche per gli appassionati che seguiranno i match in streaming, e la maggior parte dei proventi che deriveranno proprio dalla trasmissione delle partite andranno ai giocatori in questo momento così delicato”.

(Nella foto Patrick Mouratoglou – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “MOURATOGLOU LANCIA A NIZZA IL SUO TENNIS RIVOLUZIONARIO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.