MOURATOGLU: “PER FEDERER VINCERE WIMBLEDON E’ ORMAI DIFFICILE”

Il noto coach di origini greche parla di Federer e delle possibilità di vincere a Wimbledon

Federer e Wimbledon, un rapporto di amore e odio, soprattutto dopo il 2019. A un solo punto dal vincerlo in finale con Djokovic, adesso per lui la strada si fa in salita: almeno questo a sentire il parere di coach Mouratoglu, soprattutto in rapporto con la next gen che emerge e in particolare il “suo” Tsitsipas.

“Quest’anno ha sconfitto Roger Federer nei quarti degli Australian Open e ha perso contro Nadal in semifinale. Ha già battuto i Big 3, ha un ottimo tennis ed è davvero motivato. Devi eliminare almeno due dei tre grandi se vuoi sperare di vincere uno Slam.A Melbourne, se Stefanos avesse battuto Nadal, avrebbe dovuto incontrare Djokovic in finale. È il più giovane dei tre e il suo corpo è ancora piuttosto integro. Può giocare altri quattro o cinque anni e vincere altri Major. Dipenderà dalla sua motivazione. Nadal può eguagliare il record di Federer già al Roland Garros del prossimo anno. Lo svizzero avrà la chance di vincere Wimbledon, anche se diventa sempre più dura”.

Appuntamento dunque al 2020 per capire se davvero le possibilità Slam di Roger sono ridotte al lumicino.


Nessun Commento per “MOURATOGLU: "PER FEDERER VINCERE WIMBLEDON E' ORMAI DIFFICILE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.