MURRAY: “GIOCASSI CON FEDERER O NADAL, PERDEREI NETTAMENTE”

Lo scozzese racconta il suo momento e le difficoltà per tornare ai livelli di un tempo

Murray è tornato a giocare a Zhuai, dove ha vinto nuovamente una partita in singolare a distanza di un tempo infinito: poi la netta sconfitta con il giovane De Minaur, a cui è seguita una considerazione abbastanza forte dello scozzese.

Se giocassi contro uno tra Roger Federer, Novak Djokovic e Rafael Nadal, perderei nettamente e questo non gioverebbe al mio recupero. Non sarebbe una buona cosa giocare questo tipo di partite, sopratutto dal punto di vista dell’aspetto mentale. Non che sia mai partito favorito contro di loro, ma ho sempre pensato di avere le mie possibilità. Ma in questo momento non è così. Ho bisogno di sentirmi competitivo prima di affrontarli, penso di aver fatto bene nelle ultime partite”.

Poi un giudizio su Rafa, dal punto di vista umano: “Rafa è un ragazzo eccezionale, super professionale. Trasmette grinta ed energia e ti conferisce una grande carica. Ha una personalità molto forte ed è per questo che mi sono divertito molto a Praga, dove abbiamo giocato anche in doppio insieme. È stato davvero qualcosa di elettrizzante”.


Nessun Commento per “MURRAY: "GIOCASSI CON FEDERER O NADAL, PERDEREI NETTAMENTE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.