MURRAY: “HO SBAGLIATO IO, NO PROBLEM CON LA MAURESMO”

Voci di contrasto e dissapori fra Murray e Maursemo, presto smentite dallo scozzese che è reduce da due pessime prestazioni
mercoledì, 30 Marzo 2016

Tennis. Due pessime performance di Andy Murray fra Indian Wells e Miami, da cui è uscito molto presto rispettivamente contro Delbonis e Dimitrov. Un trend che ha subito fatto largo a speculazioni riguardo il suo rapporto con la coach Mauresmo, non più idilliaco secondo indiscrezioni.

Queste le parole dello scozzese durante la conferenza stampa nel post match con Dimitrov: “Oggi ho giocato davvero male e sono molto deluso. Ho avuto molto tempo per preparare ed allenarmi per questa gara. Ho provato anche a cambiare tattica di gioco, ma non c’è stato niente da fare. Ho commesso troppi non forzati, soprattutto nella parte conclusiva del match. Senza nulla togliere a Dimitrov, che è un giocatore molto forte, nel terzo set set sono stato avanti di un break, poi ho perso una serie di giochi consecutivi compromettendo il tutto. Lo stesso è successo anche a Indian Wells e ora ho bisogna capirne il motivo e prendere le giuste contromisure”.

Dura la sua risposta riguardo le presunte voci di dissidi con la coach francese: “Sto cercando di trovare diverse soluzione per aiutarmi a stare attento e concentrato solo sul match. Amélie aveva già provato questa soluzione alla O2 Arena e state certi che se avessi avuto un problema con lei ora non sarebbe qui. Questa cosa viene a galla ogni volta che perdo, mai quando vinco. Onestamente dubito che il motivo per cui abbia fatto più di 50 non forzati sia un presunto litigio con il mio coach.


Nessun Commento per “MURRAY: "HO SBAGLIATO IO, NO PROBLEM CON LA MAURESMO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.