MUSETTI: “NON MI ASPETTAVO QUESTA TENSIONE”

Il giovane azzurro ha cominciato male la sua avventura a Milano
mercoledì, 10 Novembre 2021

Tennis. L’avventura di Lorenzo Musetti alle Next Gen Finals di Milano non è cominciata nel migliore dei modi.

Il giovane talento di Massa Carrara è stato infatti battuto in quattro set da Baez nel suo primo incontro.

Non mi aspettavo questa tensione e questo blocco che ho avuto nei primi due set. Ho fatto molta fatica stasera, sono dispiaciuto per com’è andata e per aver deluso un pubblico che mi incitava costantemente nonostante avesse davanti il peggior Lorenzo.

Fortunatamente però questo non è un torneo ad eliminazione diretta e ho altre possibilità per mettermi in gioco e dimostrare quanto valgo.

Adesso dobbiamo pensare alle gare di domani (oggi per chi legge n.d.c.), analizzando questa partita per capire quello che ho sbagliato, vedere le cose positive e negative” – ha ammesso Musetti in conferenza stampa.

Lorenzo è sceso poi nel dettaglio: “Ho chiesto il medical time out perché ero molto contratto sul diaframma e non riuscivo a rilassarmi.

Andavo molto di fretta e non aveva nessuna sensibilità sulla racchetta e le idee di gioco erano molto confuse. Ho cercato di prendere tempo e rilassarmi per respirare meglio. Infatti per poco non portavo la partita al quinto set. 

Ho comunque espresso un brutto tennis ma questa sera era il massimo che potessi fare con quello che avevo a disposizione.

Ad inizio match venivo a rete per togliermi dallo scambio e andavo a rete per chiudere punto ma molte volte l’ho fatto senza alcun senso pur avendo conquistato degli ottimi punti proprio entrando con i piedi dentro il campo. 

Il campo è abbastanza veloce rispetto agli altri indoor come per esempio Anversa e Vienna ma non vuole e non deve essere una scusante rispetto alla mia prestazione.

I set oggi volavano e sono durati pochissimo, soprattutto i primi due. Pregi e difetti di questa formula a 4 game, che oggi non mi ha sicuramente aiutato. Probabilmente se avessi vinto avrei detto il contrario.

In generale devo dire che non mi dispiace e stasera non era adatto alle mie condizioni portandomi verso la fretta e la confusione.”


Nessun Commento per “MUSETTI: "NON MI ASPETTAVO QUESTA TENSIONE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.