MUSETTI: “OGNI GIORNO STO VIVENDO EMOZIONI DIVERSE”

Il giovane toscano sta provando ogni giorno emozioni diverse in questa seconda parte del 2020
sabato, 17 Ottobre 2020

Tennis. L’exploit agli Internazionali BNL d’Italia di Lorenzo Musetti non è stato assolutamente un caso.

Il giovane toscano ha raggiunto le semifinali in Sardegna eliminando avversari di caratura superiore davanti al pubblico amico di Santa Margherita di Pula.

Ogni giorno sto vivendo emozioni diverse, ma me lo sto cavando bene. Come dice Billie Jean King, la pressione è un privilegio.

Poi siamo così tanti italiani a far bene in questo momento, che riusciamo a gestire meglio la pressione. Ce la dividiamo, per così dire” ha detto Lorenzo nel corso dell’ormai canonica conferenza su Zoom post-partita.

Ho migliorato la mia fisicità e gli appoggi, riesco a sentirmi più in equilibrio soprattutto quando colpisco in open stance.”

Ad attenderlo in semifinale c’è il serbo Laslo Djere: “Lui è esperto e molto forte, ma speriamo di ritrovarci alla stessa ora per commentare un’altra vittoria

Non lo conosco benissimo, ma l’ho visto giocare di recente contro Caruso; forse posso sfruttare il fatto che ogni tanto si concede qualche distrazione“. 

La collaborazione con Max Sartori sembra aver resuscitato Marco Cecchinato, autore di una buonissima settimana in Sardegna. Il tennista palermitano è sulla giusta via per tornare ai massimi livelli.

Mi dispiace un po’ che finisca questa stagione, anche se con Max ci eravamo posti l’obiettivo di tornare in top 100 e l’abbiamo centrato.

Con il nuovo sistema di classifica è difficile salire. E al 2021 ci penseremo poi, prima facciamo finire il 2020“ – ha spiegato.


Nessun Commento per “MUSETTI: "OGNI GIORNO STO VIVENDO EMOZIONI DIVERSE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.