NADAL: “ANCORA NON SO SE GIOCHERÒ A ROMA”

Il fenomeno spagnolo, dopo la rinuncia agli US Open, ha messo in dubbio anche la sua partecipazione agli Internazionali di Roma
giovedì, 6 Agosto 2020

Tennis. Nei giorni scorsi, Rafael Nadal ha annunciato il suo forfait ai prossimi US Open. Il fenomeno spagnolo non difenderà il titolo conquistato lo scorso anno, ma – stando alle sue parole – anche la partecipazione ai tornei sul rosso potrebbe non essere così scontata.

“Non so ancora se giocherò a Roma, aspetto il nuovo calendario dopo la cancellazione di Madrid. Mi preparerò per la terra europea, e al momento del dunque prenderò una decisione finale.

Bisognerà valutare la situazione fra un mese, al momento non saprei dire quale sia il mio programma” – ha spiegato il 19 volte campione Slam.

“Ammiro il lavoro dell’ATP e della USTA, credo che i giocatori dovrebbero essere grati per l’opportunità di tornare a giocare.

Nel mio caso, dovevo prendere una posizione, e spero che sia quella giusta, anche se in questo momento nessuno sa cosa stia succedendo, perciò per come la vedo io ogni decisione potrebbe essere corretta.

 Tutti sanno quanto ami giocare a New York, è difficile descrivere come mi sento, ma dopo aver parlato con il mio team e con la famiglia ho dovuto prendere questa decisione – non è il momento di fare lunghi viaggi, perché non sappiamo cosa potrebbe succedere.

Chiaramente non sono felice di non giocare uno dei più grandi tornei al mondo, ma ora come ora il cuore mi sta dicendo di non pensare alla competizione“ – ha aggiunto.

Nadal si è espresso anche sull’Adria Tour: “Credo che gli sportivi debbano essere un esempio, perciò bisogna essere responsabili. 

L’Adria Tour è stato un errore, ma è normale sbagliare quando si ha a che fare con una situazione mai affrontata prima. Come dicevo prima, in un momento di imprevisti come questo ogni decisione potrebbe essere giusta o sbagliata, è difficile saperlo”.


Nessun Commento per “NADAL: "ANCORA NON SO SE GIOCHERÒ A ROMA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.