NADAL CONFERMA TORONTO ED ESALTA DJOKOVIC

Il maiorchino conferma la sua presenza in quel di Toronto

Tennis. Nadal nella sua Maiorca in conferenza stampa ha parlato del ritorno ai vertici di Djokovic, dei quasi fab four nuovamente ai vertici in assenza di Murray e della sua prossima presenza in Canada.

Federer ha vinto in Australia, Djokovic a Wimbledon e io il Roland Garros. Tutti siamo a un livello alto, nonostante due mesi fa si diceva che Djokovic fosse un disastro, una cosa a cui io non credevo, e ciò la dice lunga sull’imprevedibilità dello sport. Ragioni del nostro successo? È da tanti anni che siamo in alto. Ci sono due opzioni per spiegare questo: o questi giocatori (Nadal, Federer, Djokovic) sono stati speciali o quelli dietro non sono stati sufficientemente speciali. Sono le due varianti e non so dire quale sia quella giusta, questi tocca a voi. Ma prima o poi ci sarà il ricambio, o perché gli altri avranno un livello più alto del nostro o per l’età che avremo. A questo punto della mia carriera, vincere è l’essenza dello sport, ma competere bene e divertirmi al massimo è ciò che mi rende felice”.

Sul ritorno in quel di Toronto ha annunciato, mettendo fine alle voci spaventate dei tifosi: “Non vedo l’ora di tornare a Toronto quest’estateAmo giocare in Canada e spero di vedere i tifosi a sostenermi per il mio primo match mercoledì sera (8 agosto)”.


Nessun Commento per “NADAL CONFERMA TORONTO ED ESALTA DJOKOVIC”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.