NADAL, DIMITROV E BERDYCH OK! TUTTO FACILE PER RAONIC A TOKYO

Nei due principali tornei di questa settimana che si disputano in Asia, Nadal a Pechino conferma di avere ottime sensazioni in campo dopo lo stop causa infortunio al polso. Benissimo anche Raonic e Nishikori che a Tokyo sembrano destinati a contendersi il titolo.
giovedì, 2 Ottobre 2014

Si conferma davvero in ottime condizioni Rafa Nadal che inanella la sua seconda vittoria a Pechino, volando, ed in maniera piuttosto agevole ai quarti di finale. Il suo avversario di giornata, il tedesco Peter Gojowczyk si arrende 6-3; 6-4. Ma la partita, a dispetto del risultato finale, è apparsa non comodissima per l’iberico. L’avversario ha giocato un buon tennis. Faticoso, soprattutto, l’inizio del secondo set. I primi due game al servizio di Gojowczyk sono durati complessivamente 20 minuti e, nel secondo sull’1-1, Nadal ha ottenuto il vantaggio poi conservato fino alla conclusione, arginando l’ultimo assalto del tedesco che si è procurato 3 break point nel lottato game finale, nel quale Rafa ha impiegato 12 minuti per chiudere la contesa al quarto match point. Ai quarti pronta la sfida a Martin Klizan. Proprio lo slovacco dopo un comodo 6-2 iniziale ha dovuto fare i conti con l’infortunio di Ernests Gulbis che sullo 0-3 ad inizio secondo parziale ha alzato bandiera bianca consegnando, di fatto, il match nelle mani dello slovacco. Ma il primo a qualificarsi per i quarti di finale è stato il ceco Tomas Berdych che batte Viktor Troiki in due set 6-3 6-4. Quasi una notizia quella della vittoria del gigante attualmente numero sei del ranking. Notizia perchè le ultime sue prestazioni, culminate poi con il disastro in Davis, sono state molto al di sotto delle potenzialità di Tomas, capace di proporre decisamente altro tipo di tennis. Convince anche Grigor Dimitrov.  Con un doppio 6-4 rifilato a Andujar, il bulgaro si guadagna la qualificazione al quarto di finale che lo vedrà opposto a Nole Djokovic. Primo set con ben 7 break in 10 game. L’ultimo, e decisivo, se lo aggiudica Grigor avanti 5-4, stesso punteggio del vantaggio ottenuto nel secondo parziale che pone fine alla partita.

Al Rakuten Japan Open (torneo 500 Atp) continua il percorso netto dell’idolo incontrastato di casa Kei Nishikori. Dopo le rovinose eliminazioni dei due più accreditati alla vittoria finale, parliamo di Ferrer e Stas Wawrinka, Kei si propone davvero come pretendente forte per questo torneo. Battuto infatti e con relativa facilità l’americano Donald Young in due set 6-4 7-6 e affronterà adesso il francese Jeremy Chardy che si è imposto, un po’ a sorpresa sul sudafricano Kevin Anderson con un netto e doppio 6-4. Quasi due ore di gioco invece sono servite a Denis Istomin per avere la meglio sul polacco Michal Przysiezny 6-4 7-6 finale al tie break. Parlavamo dunque di facilità, specie quella mostrata da Kei Nishikori in queste prime fasi del torneo, beh chi ha davvero in pungo questo concetto è sicuramente Milos Raonic che continua la sua crescita esponenziale battendo, nella fattispecie, Jurgen Melzer 6-4 6-3, adesso il canadese troverà proprio Istomin sulla strada per arrivare alle semifinali che potrebbero riservargli, eventualmente, Gilles Simon qualora quest’ultimo dovesse battere nel suo quarto Johnson.


Nessun Commento per “NADAL, DIMITROV E BERDYCH OK! TUTTO FACILE PER RAONIC A TOKYO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • MICHAEL CHANG:”NISHIKORI IN FUTURO POTREBBE DIVENTARE N.1″ Dopo l'inizio della fruttuosa collaborazione tra Chang e Nishikori, i risultati del nipponico sono stati davvero incoraggianti. Possibile l'assalto al N.1?
  • IL PAGELLONE ATP DEL 2014 Dopo una stagione lunga e combattuta tra i campi di tutto il mondo, ecco le pagelle di Tennis.it per il circuito ATP
  • RANKING ATP, COLPO RAONIC E BERDYCH Canadese e ceco si piazzano rispettivamente al quarto e quinto posto della classifica mondiale scalzando Nishikori e Nadal, che non usciva dalla top ten da maggio 2005. Bene gli italiani, […]
  • RACE TO LONDON. MURRAY RISCHIA Lo scozzese potrebbe restare fuori dalla corsa verso le Atp World Tour Finals. Ma le prestazioni di Cilic e Nishikori minano anche le certezze di Dimitrov e Raonic e non lasciano […]
  • ROGER FEDERER ALLA FAZ: “HO ANCORA IL FUOCO SACRO”. L’elvetico, nonostante la precoce eliminazione nel torneo di Monte Carlo, mostra il consueto ottimismo in un’intervista alla Frankfurter Allgemeine Zeitung e fa il punto sui suoi obiettivi […]
  • DJOKOVIC CON WAWRINKA, FEDERER TROVA MURRAY Sorteggiati a Londra i due gironi della Atp World Tour Finals 2014. Il numero uno del mondo pesca i due neo campioni Slam della stagione Wawrinka e Cilic, oltre a Berdych. Lo svizzero […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.