NADAL E DJOKOVIC GIOCHERANNO IN THAILANDIA

Nadal e Djokovic presenti il 2 ottobre a Bangkok per un match d'esibizione.
venerdì, 4 Settembre 2015

TENNIS – Con gli Us Open in pieno svolgimento e con poche, in riferimento a quest’ultimo torneo, sorprese all’attivo, se non gli sfortunati casi di Thanasi Kokkinakis e Jack Sock, tutti o quasi i big sono a Flushing Meadows per dare battaglia allo ‘scettro’ conquistato lo scorso anno tra lo stupore generale, dal croato Marin Cilic. Dopo il grande appuntamento a stelle e strisce, i grandi del tennis decideranno quali, tra i vari tornei ‘minori’, giocare per andare alla conquista dei punti necessari per guadagnarsi l’agognato appuntamento di Londra nell’affascinante e avveniristico scenario della O2 Arena.

C’è chi, invece, come Rafa Nadal (con un piede e mezzo già nella capitale britannica), e Nole Djokovic hanno già garantito la loro presenza in un’esibizione a Bangkok il 2 ottobre. Ghiotta, dunque, l’occasione per i tantissimi appassionati del paese sud-est asiatico nel vedere dal vivo due dei più forti giocatori degli ultimi 15 anni. Scelta anche la superficie che sarà il veloce dello Stadio Indoor Hua Mark, capace di contenere circa 15.000 spettatori. Parlavamo di occasione pressochè irrinunciabile per chi, come gli abitanti di Bangkok ma più nello specifico per i thailandesi sono a ‘secco’ di tornei ufficiali dal 2014, ossia da quando nel calendario dell’Atp è sparito, probabilmente per ragioni prettamente economiche, Il Thailand Open.

Per Nadal e Djoker questo sarà, ad ogni modo, un ritorno in Thailandia dopo una lunga assenza. Il serbo, attuale numero uno del mondo, manca da ben sette anni dopo che, in finale, perse contro Tsonga un match a tratti incredibile. Per il maiorchino, invece, l’assenza è di cinque anni quando venne sconfitto, sempre a Bangkok, dal connazionale e amico Garcia-Lopez.

Soddisfazione esternata, anche, da Suwat Liptapanlop, presidente dell’Associazione Tennis Thailandia nonchè organizzatore dell’evento: “Questo match è il chiaro segnale di come sia possibile organizzare eventi di una certa importanza anche nel nostro paese. La sicurezza e la normalità che vige in Thailandia renderà il tutto una vera e propria festa dello sport con due dei più grandi giocatori che il tennis moderno abbia mai avuto”.

Djokovic affronta, oggi, il nostro Andreas Seppi nel match valido per il terzo turno dello Slam newyorchese. Si gioca sul Centrale, alle 21 circa.

E’ stata, finora, una prima parte di torneo ben poco impegnativa per Nole. Nei primi due turni, il numero uno del mondo ha eliminato con irrisoria facilità sia Souza che Haider Maurer, perdendo complessivamente solo 10 game, davvero poca roba per poter fare tremare il neo campione ai Championships.


Nessun Commento per “NADAL E DJOKOVIC GIOCHERANNO IN THAILANDIA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.