NADAL E THIEM IN DUBBIO PER GLI AUSTRALIAN OPEN

La presenza di Nadal e Thiem agli Australian Open 2022 è in forte dubbio
lunedì, 20 Dicembre 2021

Tennis. Rafael Nadal è tornato in campo nella prestigiosa esibizione di Abu Dhabi la settimana scorsa.

Pur avendo rimediato due sconfitte, l’ex numero 1 del mondo è felice di essere tornato in campo dopo svariati mesi di stop. Il fuoriclasse spagnolo non metteva piede in campo dal torneo di Washington.

“Sono contento di essere tornato finalmente in campo. Non ho pensato troppo alla tattica, ho cercato di ritrovare le sensazioni del match e di giocare in modo competitivo. 

Quando sono fermo da troppo tempo mi accorgo che mi mancano gli automatismi, devo pensare di più a cosa fare, ma alla fine credo di aver fatto cose buone e sono felice di aver iniziato la strada verso il ritorno al mio livello migliore” – ha dichiarato il 20 volte campione Slam.

La presenza di Nadal a Melbourne non è ancora certa. “Ho bisogno di parlare col mio team” ha detto in conferenza dopo il match perso con Shapovalov. “Ad essere completamente onesti non posso garantire al 100% che ci sarò.

L’idea è di andare lì e provare a dare il mio meglio in Australia: questo è l’obiettivo e questa è la mia idea. Dobbiamo vedere come reagisce il mio fisico dopo questi due giorni, poi sarà il momento di prendere decisioni.

Vivo giorno per giorno in questo momento della mia carriera e dopo tutte le difficoltà che ho passato, ho bisogno di pensare molto bene a ogni passo da fare“.

Nel frattempo, Dominic Thiem ha rivelato di aver avuto un contrattempo che ha rallentato la sua preparazione.

“Dopo averne parlato con il mio team, abbiamo deciso di tornare in Austria invece di volare direttamente in Australia.

Sfortunatamente mi sono preso un raffreddore (sono risultato negativo al test per il Covid-19) mentre ero a Dubai e non sono stato in grado di allenarmi la settimana scorsa. 

Non sarò quindi nelle condizioni fisiche richieste per giocare l’ATP Cup e il torneo di Sydney. Dopo non aver gareggiato negli ultimi sei mesi, non posso prendermi il rischio di tornare troppo presto e incorrere in un altro infortunio.

Nel complesso, il tempo che ho trascorso a Dubai è stato fantastico e ho aumentato l’intensità e il livello degli allenamenti e il polso è quasi al 100%. 

L’obiettivo è ancora quello di giocare l’Australian Open, ma prenderemo la decisione definitiva entro la fine di dicembre”.


Nessun Commento per “NADAL E THIEM IN DUBBIO PER GLI AUSTRALIAN OPEN”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.