RAFA, ESORDIO POSITIVO

A Miami il numero uno del mondo rifila a Nishikori un periodico 6-4. Avanzano al terzo turno anche Berdych (6-1 6-7 6-0 a Ramirez-Hidalgo) e Tipsarevic (6-3 7-6 a Cilic).
domenica, 27 Marzo 2011

Miami – Parata di stelle sul Centrale di Miami. Prima del match serale tra Rafael Nadal e Kei Nishikori, infatti, sono entrati in campo due mostri sacri della Nba: Lebron James e Dwyane Wade. Abbracci e foto di rito tra fenomeni hanno mandato in delirio il pubblico statunitense (c’era il sold-out). A seguire Rafa ha fatto il suo esordio nel torneo: come da pronostico, il numero 1 del mondo ha sconfitto il giovane nipponico, regolato con un periodico 6-4. Non è stata una partita semplice per il maiorchino, che ha subito a tratti l’esuberanza del suo avversario.

Rafa di misura. Già in apertura di match Nishikori ha avuto le sue chances. Avanti 2-1, Kei ha sprecato una palla break sul 30-40 mentre è stato bravo Rafa ad annullarne una seconda nello stesso game; da autentico campione, Rafa lo ha punito nel gioco successivo strappandogli il servizio e salendo 3-2. Il ventunenne di Shimane non si dava per vinto e si rifaceva sotto guadagnando altre due palle break che, puntualmente, non venivano concretizzate. Lo spagnolo, così, andava a chiudere il primo parziale con il punteggio di 6-4 in cinquantasei minuti. Anche il secondo set si è giocato sul filo dell’equilibrio: decisivo, alla fine, si rivelerà il break in apertura in favore del maiorchino. Tuttavia, Nishikori ha destato davvero una buona impressione, ricevendo anche gli apprezzamenti di Rafa: “Kei è un ottimo giocatore. Si tratta di uno di quei giocatori che vorresti sempre evitare al primo turno: è stato un esordio impegnativo“. Il numero 1 del mondo è già proiettato sulla sfida con il suo prossimo avversario, il connazionale Feliciano Lopez: “Devo spingere con il dritto e cercare di muoverlo. Inoltre, devo scendere a rete quando se ne presenta la possibilità“. Ricordiamo che Nadal non ha mai vinto a Miami ma è stato finalista due volte (2005, 2008).

Tomas e Janko. Esordio a corrente alternata per Tomas Berdych, testa di serie numero 7 del seeding californiano. Il ceco, finalista a Wimbledon lo scorso anno, ha dovuto cedere un set al modesto Ramirez-Hidalgo prima di imporsi con il punteggio di 6-1 6-7 (4) 6-0. Va detto che, eccezion fatta per il secondo set, Berdych ha letteralmente dominato il suo avversario negli altri due parziali (ha vinto 24 punti su 25). Al terzo turno Berdych affronterà Berlocq. Sorprende, ma fino a un certo punto, la vittoria di Tipsarevic nel derby serbo-croato contro Cilic: Janko si è imposto su Marin, numero 18 del tabellone, con il punteggio di 6-3 7-6 (4). Si tratta della prima vittoria per il serbo in sei confronti diretti (giocati tutti sul cemento). Tipsarevic attende ora Petzschner.


Nessun Commento per “RAFA, ESORDIO POSITIVO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • TOMAS E JANKO AVANTI. ROGER OK Berdych si impone su Berlocq e Tipsarevic su Petzschner. Fuori Youzhny e Almagro. Match più complicato del previsto per Federer, che batte Monaco 7/6 6/4
  • ATP MIAMI, PROMOSSI E BOCCIATI Con il successo di Nole è calato il sipario sul secondo Masters 1000 della stagione. Proviamo ora a tirare le somme assegnando le pagelle ai protagonisti del torneo maschile: tra conferme, […]
  • MURRAY SI SALVA CON TIPSAREVIC A Miami, nonostante qualche problema fisico, Andy Murray recupera un set e un break di ritardo al serbo vincendo 6-4 al terzo set. Attende ora Rafa Nadal o Jo Tsonga in semifinale.
  • NADAL DISINNESCA NISHIKORI A Miami, una prestazione non esemplare dello spagnolo è bastata per avere la meglio di Nishikori: 6-4 6-4 il punteggio finale. Bene Murray, affronterà Tipsarevic. Avanti anche Mardy Fish.
  • NADAL, CHE NERVI! Contro Berdych il numero 1 del mondo gioca un primo set perfetto. Il ceco si rifa' nel secondo,ma si deve arrendere 62 36 63. E ora sara' Nadal Federer
  • MURRAY ATTENDE NADAL "Sarà un incontro duro, ma allo stesso tempo divertente, perché mi piace giocare contro di lui. Sta giocando un buon tennis in questo momento, specie considerando il lungo break che ha avuto"

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.