NADAL: “SONO MIGLIORATO SULL’ERBA, ROGER TOP SU TERRA”

Nadal ha parlato del suo miglioramento su erba e di Federer

Tennis. Nadal ha parlato di Federer, della terra rossa e di quanto cambi l’approccio a seconda delle superfici.

Non ho visto molti giocatori raggiungere così tante finali di fila all’Open di Francia, quindi è probabile che Federer sia uno dei migliori tennisti della storia se parliamo di terra battuta. Non mi rivedo in loro, sono personaggi diversi e hanno modi diversi di interpretare lo sport, è un’era moderna. Anche a livello di gioco, si pensa più ai fan che al tennis. La palla va più veloce di prima, e questo al pubblico piace. E’ bello comunque avere facce nuove nel tour, ci sono talenti molto forti e questa è sicuramente una buona notizia per il nostro sport

Nadal ha parlato dei suoi miglioramenti sull’erba negli ultimi anni, pur mancando al successo: Certo, sono felice di aver migliorato il mio gioco sull’erba, ma non dimenticare che le persone che hanno sempre sostenuto che fossi in difficoltà sull’erba siete proprio voi. È sicuramente vero che ho migliorato il servizio per giocare meglio sull’erba; allo stesso tempo sono in grado di giocare più aggressivo, di usare meglio lo slice e di andare a rete con maggiore intelligenza; ma uno dei fattori più importanti sull’erba è il movimento, e probabilmente anche nel 2003 mi muovevo in modo fantastico. Quindi so bene come si gioca sull’erba, e la cosa più importante è essere convinti che si possa fare bene lì, oltre a godersi la superficie. Non bisogna andare contro la superficie. Se la superficie suggerisce che devi essere aggressivo, devi giocare con aggressività”.


Nessun Commento per “NADAL: "SONO MIGLIORATO SULL'ERBA, ROGER TOP SU TERRA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.