NADAL, IL RITORNO: “STANCO DOPO WIMBLEDON”

Lo spagnolo torna a parlare dopo la semifinale persa a Wimbledon con Federer

Non parlava dalla semifinale perduta con Federer a Wimbledon. Ora Nadal torna in campo a Montreal, dove difende la vittoria dello scorso anno. Ecco le sue dichiarazioni alla vigilia del torneo canadese.

“Credo di avere una buona base fisica, sono forte, pronto per viaggiare in Canada, voglio andare lì qualche giorno in anticipo per ultimare la preparazione. Dopo Wimbledon ho accusato un po’ di stanchezza e ho staccato ma ora mi sto allenando bene sul cemento”.

Qualche dubbio su Cincinnati, ma gli obiettivi sono chiari: “Non so ancora se giocherò a Cincinnati. Dipenderà da cosa succede a Montreal. La cosa certa è che voglio arrivare agli US Open con una buona preparazione”.

Il maiorchino sarà testa di serie n.1 nel Masters 1000 in virtù dell’assenza di Djokovic e anche di Federer.


Nessun Commento per “NADAL, IL RITORNO: "STANCO DOPO WIMBLEDON"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.