NADAL, IL MEDICO AVVISA: “NON CORRERA’ RISCHI INUTILI”

Il medico personale di Nadal avvisa che il maiorchino non metterà a rischio il ginocchio se non sarà al top
martedì, 7 Novembre 2017

Tennis. Rafael Nadal sarà a Londra domani, ma la sua partecipazione alle Atp Tour Finals è tutt’altro che certa. A confermare le perplessità circa le chance di vedere lo spagnolo ai nastri di partenza del torneo di fine anno è il medico storico e personale di Rafa, Ruiz Cotorro.

“Devi sempre essere ottimista, ma anche realistico. Devi considerare che siamo alla fine dell’anno, dopo una stagione straordinaria. Ora soffre di piccoli disagi, nel quadro di una patologia che già conosciamo, a un tendine a cui ha già avuto problemi già in altre occasioni. Cercheremo di fare tutto il possibile in modo che possa essere in buone condizioni perché vuole esserci, è l’ultimo torneo che gli manca“, ha ribadito Cotorro.

Sono ben 77 le partite giocate in stagione dall’iberico e la volontà di prender parte al torneo londinese è enorme: è l’unico grande evento mancante nella splendente bacheca di Nadal. “Come tutti sanno, per essere il numero uno devi vincere tante partite e ciò ti può dare noie in qualsiasi momento. Se il tendine risponde ai carichi di lavoro in maniera progressiva, sarà in grado di giocare, se non riesce a resistere, è un rischio che non vale la pena di correre”.

Notizie più precise ed indicative si avranno solamente da giovedì, quando il n.1 al mondo comincerà a testare le condizioni del ginocchio alla O2 Arena.


Nessun Commento per “NADAL, IL MEDICO AVVISA: "NON CORRERA' RISCHI INUTILI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.