NADAL: “NON CERCO SCUSE, ZVEREV È STATO SUPERIORE”

In conferenza stampa dopo la netta sconfitta con Zverev, Nadal non ha voluto cercare scuse complimentandosi con il rivale
martedì, 12 Novembre 2019

Tennis. La seconda giornata delle Nitto ATP Finals si è conclusa con l’affermazione di Alexander Zverev su Rafael Nadal. Il fuoriclasse spagnolo ha offerto una prestazione ben al di sotto dei suoi standard ed è apparso ben lontano dal top della condizione dopo l’infortunio agli addominali.

”Oggi non c’è molto da dire. Il mio avversario ha giocato meglio. Non cerco nessuna scusa in merito ai miei problemi agli addominali. Ho servito senza problemi, l’unica attenuante che mi concedo è che non mi sono potuto allenare bene nell’ultimo periodo per via degli addominali.

Ma non c’entra nulla con la sconfitta di oggi. Spesso nella mia carriera ho terminato la stagione in condizioni molto difficili ma non quest’anno.

Le ginocchia sono state un grande problema, questo degli addominali non è niente al confronto” – ha spiegato il 19 volte campione Slam in conferenza stampa.

Comprensibilmente raggiante Zverev: “Sono stato superiore a Nadal oggi. So che quando gioco un tennis così aggressivo posso battere chiunque. Mi sono guadagnato la qualificazione soffrendo, ho avuto tante difficoltà in questa stagione, come sapete.

Ma è bello cominciare il torneo in questa maniera, soprattutto battendo uno come Nadal. Anche se non è al 100% è sempre pericoloso. Ho visto che avuto qualche problema al servizio, ma non ha fatto tutto male”


Nessun Commento per “NADAL: "NON CERCO SCUSE, ZVEREV È STATO SUPERIORE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.