NADAL OTTIMISTA DOPO L’ELIMINAZIONE A WASHINGTON

Il 20 volte campione Slam si è detto ottimista nonostante la prematura eliminazione a Washington
sabato, 7 Agosto 2021

Tennis. La corsa di Rafael Nadal in quel di Washington si è conclusa anzitempo.

L’ex numero 1 del mondo è uscito di scena agli ottavi per mano del sudafricano Lloyd Harris, autore di una delle migliori prestazioni di tutta la sua carriera.

“Credo di aver giocato meglio rispetto al match di secondo turno. […] La cosa positiva è che il problema al piede si è fatto sentire meno rispetto al match con Sock, e questa è la notizia migliore che potessi ricevere. […]

Sono venuto qui con l’obiettivo di fare del mio meglio, e sono contento del modo in cui ho reagito nel secondo set.

Ora devo accettare il fatto di dover continuare a lavorare. Ho un’altra chance per fare bene la prossima settimana a Toronto” – ha detto il 20 volte campione Slam.

“Sono riuscito a muovermi un po’ meglio, e questo è molto importante per me, mi aiuta a divertirmi e a credere di poter fare cose importanti.

Ora devo continuare a migliorare: non ho avuto due mesi facili, il piede mi ha dato grossi problemi e non mi sono potuto allenare quanto avrei voluto.

Ho fatto il possibile e ci ho provato fino alla fine: mi dispiace per la sconfitta perché mi ero trovato benissimo qui” – ha aggiunto Rafa in merito alle sue condizioni fisiche.

Lo spagnolo ha voluto anche ringraziare gli organizzatori: “L’atmosfera qui è stata fantastica, non potrò mai ringraziare abbastanza Washington e chi è venuto a vedermi. […]

Le persone qui hanno grande passione per il tennis, e la cosa peggiore di questa sconfitta è che non avrò più la possibilità di giocare di fronte a questo splendido pubblico.

In ogni caso è stata una grande esperienza, ho visitato una nuova città e ho apprezzato l’affetto che mi è stato riservato”.


Nessun Commento per “NADAL OTTIMISTA DOPO L'ELIMINAZIONE A WASHINGTON”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.