BENE NADAL, CADE FISH

Il numero due del mondo supera Tommy Haas in tre set e vola al terzo turno dell'Australian Open, mentre Fish viene sorpreso da Falla. Federer avanza senza giocare, anche Del Potro e Berdych avanzano
mercoledì, 18 Gennaio 2012

La parte bassa del tabellone australiano si lancia verso il terzo turno ed arriva la prima sorpresa di un certo livello. Cade infatti Mardy Fish, numero 8 delle classifiche ATP, eliminato in tre set da Alejandro Falla, che dopo il successo su Fabio Fognini nel primo turno ha trovato uno degli exploit isolati che illuminano la sua carriera.

Tutto facile per gli altri favoriti finora scesi in campo in una giornata che nella ua prima parte ha regalato solo successi in tre set, fatta eccezione per il match tra Kevin Anderson e Sergiy Stakhovsky, vinto dal lungagnone sudafricano in quattro set.

Il percorso più facile è stato riservato a Roger Federer, che avanza per ritiro dell’avversario Andreas Beck. Il numero 2 del mondo Rafael Nadal doma Tommy Haas, che raggiunse la stessa posizione dieci anni or sono ma che oggi combatte più con il suo fisico che contro gli avversari. Vincono anche Del Potro e Berdych.

Inizia quindi in salita il 2012 di Mardy Fish, chiamato a ripetere un 2011 straordinario. Il trentenne del Minnesota non ha servito da par suo (solo cinque ace e percentuali poco impressionanti) concedendo ben cinque break all’avversario colombiano, che ha saputo dare il meglio nei due tie-break ed ha chiuso in tre set con il punteggio di 7-6(4) 6-3 7-6(6). L’eliminazione di Fish è la seconda buona notizia per Philipp Kohlschreiber, che ha approfittato del ritiro del modesto avversario Pere Riba ed ora affronterà Falla in un terzo turno più agevole del previsto.

Rafael Nadal ha invece tenuto a bada Tommy Haas in tre set in un match se non a senso unico,  sempre saldamente nelle mani del maiorchino. Dopo un inizio facile, in cui lo spagnolo ha approfittato della desuetudine del tedesco ai match di altro livello, Haas ha recuperato un po’ di efficacia, ma ha potuto solo avvicinarsi all’avversario ed a tenerlo in campo per le due ore e mezza necessarie a confezionare il 6-4 6-3 6-4 finale. In parallelo all’ascesa del tedesco, abbiamo assistito ad un Nadal ripiegarsi su un tennis difensivo dopo un inizio aggressivo e propositivo, confermando alcune delle perplessità lasciate dall’ex numero uno del mondo nella stagione passata. Per Rafa ora ci sarà Lukas Lacko, vincitore su Donald Young.

Avanza senza troppi sussulti, ma con qualche passaggio più difficile, anche Juan Martin Del Potro, ancora all’inseguimento della migliore condizione atletica e tecnica. Il ventitreenne di Tandil ha superato per 6-4 7-5 6-3 l’incostante sloveno Blaz Kavcic. Il punteggio avrebbe potuto essere ben più netto a favore dell’argentino se lo sloveno non fosse stato in grado di sfruttare tutte e tre le palle break guadagnate, compensando così per una pessima prestazione al servizio, infarcita di 9 doppi falli e 7 break subiti. Al prossimo turno Palito affronterà Yen-Hsun Lu, che ha superato nettamente Florent Serra.

Avanza in tre set anche Tomas Berdych che, dopo un inizio devastante (6-1 6-0) nei primi due set, ha chiuso il terzo set contro Olivier Rochus al tie-break. Colonna portante del match del numero 7 del tabellone è stato il servizio, con il 91% di punti realizzati sulla prima. Il ceco ora affronterà Kevin Anderson.

Risultati Singolare Maschile

[2] R Nadal (ESP) d T Haas (GER) 64 63 64
[3] R Federer (SUI) d A Beck (GER) Ritiro (problemi alla schiena)
[7] T Berdych (CZE) d O Rochus (BEL) 61 60 76(4)
A Falla (COL) d [8] M Fish (USA) 76(4) 63 76(6)
[11] J del Potro (ARG) d B Kavcic (SLO) 64 75 63
[18] F Lopez (ESP) d F Cipolla (ITA) 75 76(4) 62
[30] K Anderson (RSA) d S Stakhovsky (UKR) 36 61 76(3) 63
L Lacko (SVK) d D Young (USA) 63 61 36 63
Y Lu (TPE) d F Serra (FRA) 75 62 62
P Kohlschreiber (GER) d P Riba (ESP) 60 40 Ritiro

Per saperne di più sul Major australiano clicca qui:


Nessun Commento per “BENE NADAL, CADE FISH”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • LE PIETRE MILIARI DI ROGER A Melbourne Federer raggiunge i mille match giocati e i duemila set vinti, nonché una semifinale che lo vedrà di nuovo opposto a Nadal...
  • CLAMOROSO: ROSOL ELIMINA NADAL A Wimbledon lo spagnolo viene clamorosamente sconfitto in cinque set dal ceco, numero 100 del mondo. È una delle sorprese più grandi della storia di Wimbledon. Negli altri incontri vince […]
  • MELBOURNE: IL DRAW MASCHILE Il sorteggio del tabellone maschile dell'Australian Open pone Murray dalla parte di Djokovic e compone una possibile semifinale Nadal-Federer. Tsonga nel quarto di Murray. Lorenzi pesca Djokovic
  • GLI DEI CADONO ANCHE A CINCINNATI I quarti di finale di Cincinnati perdono Roger Federer e Rafael Nadal, eliminati da Tomas Berdych e Mardy Fish. Successi per Murray e Djokovic
  • ROGER: LEZIONE A TOMIC Roger Federer domina Bernard Tomic e si qualifica per i quarti di finale dell'Australian Open. Il prossimo avversario sarà Del Potro, anche lui avanti in tre set. Nadal vince l'ennesimo […]
  • TSONGA VS NADAL: È UNO SPAREGGIO Entrambi hanno battuto Fish e perso da Federer. Stasera lo scontro: chi vince vola in semifinale come secondo del Gruppo B. Nel pomeriggio Roger (già qualificato) vs Mardy (già eliminato)

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.