NADAL: “SENZA TENNIS, AVREI GIÀ FATTO DEI FIGLI”

Il 12 volte campione del Roland Garros ha toccato l’argomento figli in una recente intervista ai media spagnoli
giovedì, 24 Settembre 2020

Tennis. Rafael Nadal si presenterà al Roland Garros con molte meno partite nelle gambe rispetto al solito.

Il fenomeno spagnolo non è andato oltre i quarti agli Internazionali BNL d’Italia, incappando in una brutta sconfitta contro l’argentino Diego Schwartzman.

Potrei trovare delle scuse, ma la realtà è che non ho giocato bene e ora dobbiamo capire i motivi per cui ciò è avvenuto. Non è il momento di cercare scuse, bisogna accettare il risultato.

Lui ha giocato bene e io ho meritato di perdere. Certo, dopo tanto tempo senza competere possono succedere cose come queste. Ora voglio solamente tornare a lavorare per migliorarmi” – ha dichiarato il 19 volte campione Slam ai media spagnoli.

Rafa ha toccato anche l’argomento figli: “Mantengo il mio impegno verso il tennis e questo mi rende felice. Mi diverto sia in campo che fuori. Non sono solo nel prendere le decisioni, ora ho una moglie.

Avere una famiglia? Non saprei dirvi, non è facile prevedere le cose, ovviamente non dipende solo da me, io amo i bambini e mi sicuramente mi piacerebbe far parte di una famiglia.

Sinceramente in passato pensavo che a quest’età avrei già smesso di giocare a tennis e avuto una famiglia e certo, se non fossi stato impegnato con il tennis, forse avrei potuto avere figli anche prima.

Ovviamente per l’età che abbiamo oggi non pensiamo di aspettare altri 5 anni prima di avere dei bambini”.


Nessun Commento per “NADAL: "SENZA TENNIS, AVREI GIÀ FATTO DEI FIGLI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.