NASTASE, MULTA RADDOPPIATA E SCONTO SULLA SQUALIFICA

Nastase riceve un raddoppio della multa e una riduzione della squalifica
giovedì, 8 Febbraio 2018

Tennis. Ilie Nastase continua a pagare a caro prezzo le intemperie avute nel corso del match di Fed Cup fra Romania, di cui era capitano e la Gran Bretagna. Accuse razziste, offese e quant’altro per cui è stato definitivamente riconosciuto colpevole.

Ecco le motivazioni:

• per il commento dai toni razzisti sul bimbo che stava aspettando Serena Williams (riferendosi al differente colore della pelle del padre Alexis Ohanian);
• per le avance di natura sessuale di cui era stata fatta oggetto Anne Keothavong, capitano del team britannico;
• per aver minacciato e aggredito verbalmente un membro della stampa accreditata;
• per la sua condotta in campo durante il secondo singolare fra Sorana Cirstea e Johanna Konta, nella fattispecie:
– per aver minacciato e aggredito verbalmente gli ufficiali di gara ed i membri del team britannico, e di essersi rifiutato di abbandonare il campo.
– per essersi comportato in modo antisportivo intenzionalmente interferendo con la prestazione della Konta, e averla compromessa abusando della sua posizione di autorità;
– per un comportamento inappropriato che si riflette negativamente sull’ITF, sulla Fed Cup, sui giocatori, sui funzionari e sul gioco del tennis.

Per l’ex campione rumeno la multa è stata raddoppiata a 20 mila dollari, mentre la squalifica da qualsiasi carica ufficiale ha subito una riduzione di 8 mesi, rispetto alla scadenza inizialmente prevista per il 31 dicembre 2020.


Nessun Commento per “NASTASE, MULTA RADDOPPIATA E SCONTO SULLA SQUALIFICA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.